domenica
28 maggio 2017

00:13

Milano: FTSEMIB 21.210,57 -81,15 -0,38%
Dow Jones: .DJI 21.080,28 -2,67 -0,01%
Nasdaq: .IXIC 6.210,19 +4,94 +0,08%

Il commento

L’EUSKARA, la lingua basca

di Gianni Sartori Osservo che spesso si attribuisce all’Illuminismo e alla Rivoluzione francese del 1789 la quasi totale responsabilità della repressione linguistica e culturale subita dalla “nazioni senza stato”. Anche nel caso dei baschi. Quasi che l’ancienne regime invece le tutelasse e...Vai →

Mark Frechette, l’attore-carpentiere ribelle

La morte di Mark Frechette (nel 1975) rimane un mistero di Gianni Sartori Poliziotto: Su le mani! Sergente: Che giornata! Quindi si rivolge a Mark per attuare la normale registrazione. Sergente: Nome? Mark: Karl Marx Sergente: come si scrive? Mark: M-A-R-X Sulla macchina da scrivere il...Vai →

LIBRI CONSIGLIATI #329

Poesie e prose Guido Gozzano A cura di: L. Lenzini € 13,00 2017 Feltrinelli (Universale economica. I classici) Dal suo apparire sulla ribalta del Novecento ai nostri giorni la poesia di Gozzano è stata volta per volta catalogata come residuo...Vai →

LIBRI CONSIGLIATI #328

Con Ovidio. La felicità di leggere un classico Nicola Gardini € 15,00 2017, 188 p., rilegato Garzanti Libri Ovidio è tra i classici più amati e più fortunati dell’antichità, il cui astro non ha mai conosciuto eclissi. È stato un...Vai →

“Ed ecco io sono con voi tutti i giorni…”

A cura di don Ivano Maddalena (Matteo 28,16–20) 16Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. 17Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. 18Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni...Vai →

L’EUSKARA, la lingua basca

di Gianni Sartori Osservo che spesso si attribuisce all’Illuminismo e alla Rivoluzione francese del 1789 la quasi totale responsabilità della repressione linguistica e culturale subita dalla “nazioni senza stato”. Anche nel caso dei baschi. Quasi che l’ancienne regime invece le tutelasse e...Vai →

Vicenza, Vicenza…usque tandem?

di Gianni Sartori Vicenza è ancora la città del Palladio? O piuttosto della Ederle e delle sue succursali (Dal Molin, Pluto, Fontega…). Quindi perché la scuola vicentina dovrebbe preoccuparsi di far conoscere le antiche glorie architettoniche e artistiche locali (banalità come la...Vai →