martedì
26 settembre 2017

07:40

Mercoledì 19 aprile, ore 18.30, al Chiostro Nina Vinchi, si terrà la presentazione del libro Mi richordo anchora di Pietro Ghizzardi

Mercoledì 19 aprile, ore 18.30, al Chiostro Nina Vinchi, si terrà la presentazione del libro Mi richordo anchora di Pietro Ghizzardi edito da Quodlibet.

Pittore e scrittore autodidatta, scoperto da Cesare Zavattini alla fine degli anni Sessanta, Pietro Ghizzardi nasce in una frazione di Viadana, comune attorno al quale ruota tutta la sua vita, nel 1906. Lavora come contadino e stradino, ma  comincia a dipingere, riscatto e rifugio di una vita di stenti e sofferenze. Mi richordo anchora è la sua straordinaria autobiografia, scritta nella lingua piena di errori di uno che a scuola ci è andato poco (ha ripetuto tre volte la prima elementare), pubblicata nel 1976 premiata come opera prima al Premio Viareggio.
Nel 2016 la casa editrice Quodlibet ha ripubblicato il testo, mantenendo anche la nota introduttiva di Zavattini.

Mi richordo anchora sarà presentato mercoledì 19 aprile alle 18.30 al Chiostro Nina Vinchi In collaborazione con Corraini in Piccolo in occasione degli eventi “Fuori Tempo di Libri” (Fiera dell’editoria italiana dal 19 al 23 aprile alla Fiera Milano Rho). Intervengono Jean Talon (curatore della collana Compagnia Extra di Quodlibet), Valter Rosa (docente di Storia dell’Arte Moderna all’Accademia di Brera) e Giulia Morelli (curatrice della Casa Museo “Pietro Ghizzardi”).

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz