giovedì
27 luglio 2017

06:47

Asiago Dop firma con Grandi Formaggi Dop un ciclo di incontri all’insegna della qualità e della corretta alimentazione

L’adeguata informazione del consumatore per un consumo consapevole: un tema attuale per il nuovo ciclo di incontri promossi dal Consorzio di Tutela Formaggio Asiago insieme ai Consorzi di Tutela formaggi Gorgonzola, Mozzarella di Bufala Campana, Pecorino Sardo e Taleggio.

Vicenza, 2 maggio 2017 – Un atteso ritorno quello degli appuntamenti promossi dal Consorzio Tutela Formaggio Asiago con Grandi Formaggi DOP insieme a Gorgonzola, Mozzarella di Bufala Campana, Pecorino Sardo e Taleggio, che propongono, per il 2017, una serie di eventi dedicati alla valorizzazione e promozione dei loro prodotti DOP, con un focus particolare sulla corretta informazione del consumatore per un consumo consapevole.

Si comincerà con “Qualità che piace e si vede!”: un ciclo di eventi dedicati alla Grande Distribuzione Organizzata, che rientrano in un progetto formativo dedicato alla valorizzazione dei prodotti anche attraverso l’allestimento del banco e le tecniche di presentazione dei formaggi.  Asiago DOP, con i Grandi Formaggi DOP, guiderà quest’anno gli operatori delle GDO in un percorso formativo per comunicare al meglio i prodotti IG. Interverranno con i propri suggerimenti due apprezzati esperti del settore alimentare: Leo Bertozzi – fondatore di Origin, rete internazionale delle Indicazioni Geografiche, ex direttore Parmigiano Reggiano ed attuale segretario di Aicig, l’associazione nazionale dei Consorzi di Tutela DOP/IGP – e Luigi Rubinelli – esperto di retail e di consumi, e Direttore Responsabile di RetailWatch.it.

Si parte a Milano mercoledì 10 maggio, nel contesto della fiera internazionale TUTTOFOOD, e si prosegue il 24 maggio a Torino, e poi il 7 giugno a Trento. Per gli appuntamenti successivi ci si sposta a sud, con l’evento di mercoledì 28 giugno a Cagliari e quello a Caserta il 13 settembre. Infine, il 27 settembre a Mestre (VE) si terrà l’evento conclusivo del ciclo dedicato alla GDO.

Rivolti ai negozianti e tutti gli operatori del settore alimentare saranno invece gli incontri sul tema “I formaggi in una corretta alimentazione”, un percorso di approfondimento alla scoperta delle uniche qualità e proprietà nutrizionali dei Grandi Formaggi DOP. Mai prima d’ora si era verificato un così marcato interesse da parte dei consumatori e dei media verso i temi che legano alimentazione e salute. I più recenti studi scientifici lo confermano: la salute oggi si costruisce a tavola, mangiando bene e in modo equilibrato. Ma cosa significa mangiare bene? Asiago DOP, insieme ai Consorzi di Tutela Gorgonzola, Mozzarella di Bufala Campana, Pecorino Sardo e Taleggio si propongono di dare agli operatori alimentari tutti gli strumenti indispensabili per assicurare una corretta informazione nutrizionale al consumatore, attraverso una migliore conoscenza dei formaggi e delle loro preziose proprietà nutritive.

Anche qui vedremo l’intervento tecnico di Leo Bertozzi, mentre relatore d’eccezione sarà Evelina Flachi, specialista in Scienze dell’alimentazione, ricercatrice e Presidente di Food Education Italy, la Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare.

Gli appuntamenti saranno a Bari giovedì 5 ottobre, e a Modena il 26 ottobre.

Oltre che sulla Pagina Facebook e sul sito www.grandiformaggidop.com, dove sarà a breve possibile iscriversi agli eventi di Bari e Modena, gli utenti potranno seguire i Grandi Formaggi DOP anche su Twitter e YouTube. L’iniziativa si riconferma quindi il perfetto connubio tra valorizzazione dell’eccellenza e dei valori della tradizione e scelta di mezzi di comunicazione e condivisione contemporanei e innovativi.

Grandi Formaggi DOP è un progetto dei Consorzi di Tutela dei formaggi Asiago, Gorgonzola, Mozzarella di Bufala Campana, Pecorino Sardo e Taleggio, su finanziamento del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Per ulteriori informazioni www.grandiformaggidop.com

Facebook Grandi Formaggi DOP / Twitter Grandi Formaggi DOP / YouTube Grandi Formaggi DOP

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz