domenica
25 giugno 2017

12:27

Davide Peron ospite de “Dolore No-Te on tour”

Sabato 4 marzo Davide Peron sarà ospite del convegno “Integrazione sociale e lotta al dolore”, che si terrà presso la Sala Soster di Palazzo Festari a Valdagno (Vi).

All’interno del convegno Davide Peron porterà la sua esperienza di cantautore unito al suo essere educatore in due momenti:
_ alle ore 11:45 presentazione del videoclip “V’è un angolo di luce”: considerato uno dei migliori progetti di integrazione sociale del 2015 da Irecoop Veneto e Confcooperative Veneto
_ alle ore 13:20 concertino live in acustico

programma e info: MusicalNews o www.vincereildolore.it

Entrata libera fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il videoclip “V’è un angolo di luce” è il frutto di un innovativo progetto educativo nato nel Novembre 2014, e finalizzato alla realizzazione di un videoclip musicale quale prodotto di un percorso educativo/pedagogico all’interno della Comunità Alloggio “Gruppo Famiglia” (servizio riabilitativo residenziale rivolto a persone di entrambi i sessi con diversi gradi di disabilità) gestita dalla Cooperativa Sociale Primula.
Tutto ciò è stato possibile grazie alla collaborazione di più entità: Davide Peron, cantautore ed educatore professionale della Comunità, gli ospiti e tutta l’equipe multidisciplinare della Comunità Alloggio “Gruppo Famiglia”, il regista Michele Reghellin, l’art director Mauro Boscarato e l’attrice Eleonora Fontana.
Il progetto ha voluto che gli ospiti fossero non solo i protagonisti del videoclip, ma gli stessi autori: si sono occupati di realizzare l’intero video, ovviamente supportati e guidati dallo staff di professionisti, di cui lo stesso Davide Peron ne fa parte, sia come educatore che come cantautore.  Infatti, non vi è stata solo l’equipe educativa che li ha seguiti quotidianamente nel progetto, con il fine di ottenere precisi obiettivi utili alla cura degli ospiti (e di questo progetto è referente l’educatore Davide Peron), ma anche quella artistica (che ha curato musica, regia, direzione artistica e imprinting recitativo).

Le tappe del lavoro che gli ospiti hanno svolto sono state:
– scelta della canzone su cui concentrare tutto il lavoro (attraverso gruppi educativi/pedagogici di ascolto musica)
– costruzione dello storyboard del video (unendo incontri pedagogici-educativi con gli incontri tecnici con lo staff artistico)
– individuazione e caratterizzazione dei dei personaggi del video (unendo gli incontri pedagogici/educativi con gli incontri tecnici con lo staff artistico)
– gruppi di esercizi base di teatro (postura, portamento, movimenti base)
– realizzazione della scenografia (unendo gli incontri di arte-terapia con gli incontri tecnici con lo staff artistico)
– gruppi di teatro per la preparazione della parte video-recitativa (guidati dall’attrice Eleonora Fontana)
– Registrazione fisica del Video

Il progetto ha avuto come obiettivo la libera e creativa espressione degli ospiti del “Gruppo Famiglia”: ogni idea ed elaborato è stato creato dagli ospiti, che sono stati solamente guidati dal team artistico ed educativo, mai nessuna decisione è stata loro imposta. Ottenendo così un risultato finale che si può considerare esclusivamente frutto degli ospiti del centro.
Nel video hanno un ruolo attivo anche alcuni tra gli educatori e gli operatori del servizio e questa è stata una decisione degli ospiti nella costruzione dello storyboard del video stesso.
Il lavoro, iniziato a novembre 2014, è proseguito fino alla registrazione del video avvenuta il 10 maggio 2015.

I professionisti che hanno lavorato al progetto sono:
lo Staff Artistico:
Michele Reghellin (regista), Mauro Boscarato (art-director), Eleonora Fontana (attrice)
l’Equipe multidisciplinare del Gruppo Famiglia:
dott.ssa Chiara Strozzo, ed. Barbara Conzato, Martina Pietrobelli, Alessandro Ceccato, Cristina Gasparoni, Paola Sandri, Federico Pozzan, Maddalena Fioraso, Claudia Fiori, Bruno Mastrotto, Loretta Marangoni, Slavica Janjic

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz