sabato
24 giugno 2017

20:55

Intervista con Valerio Scanu: “Sono l’occhio indiscreto di Ballando con le Stelle”

di Francesca Monti

La dodicesima edizione di “Ballando con le Stelle”, lo show di successo del sabato sera di Rai 1 condotto da Milly Carlucci, vede nel cast Valerio Scanu, che si occupa dei social network della trasmissione, seguendo la gara di ballo a bordo campo e raccontandone il dietro le quinte. Una nuova interessante sfida per il cantautore, che sta lavorando al nuovo disco in uscita nel 2018 e che arriva dal successo di Tale e Quale Show in cui ha conquistato tutti con le sue doti imitative e interpretative e confermato il suo grande talento.

In questa piacevole chiacchierata, Valerio Scanu ci ha parlato dell’inedito ruolo che riveste a “Ballando con le stelle”, della biografia che pubblicherà in autunno e di molto altro.

Valerio, a “Ballando con le Stelle” ti occupi della parte social, un ruolo innovativo. Come sta andando?

“Le prime puntate servono per prendere le misure, è una cosa nuova per tutti, perchè non c’è mai stato un ruolo del genere all’interno dei vari format televisivi italiani. E’ un modo per dare al pubblico l’opportunità di vedere sul web quello che in tv non si vede, il dietro le quinte, mentre gli artisti e i ballerini si cambiano, l’attesa prima di esibirsi, i commenti a caldo. Io sono l’occhio indiscreto del programma. Siamo all’inizio, è un po’ presto per fare il punto della situazione ma sta andando bene”.

Tra i concorrenti in gara ce n’è qualcuno che pensi possa essere favorito per la vittoria finale?

“A parte l’evidente ritmo innato e il modo di ballare emozionante di Oney Tapia, sugli altri concorrenti non mi esprimo ancora. Ognuno di loro ha qualcosa da dire e da mostrare. Vedremo quel che accadrà nel corso delle puntate”.

Cosa ti ha convinto ad accettare questa nuova avventura?

“Mi hanno convinto l’entusiasmo con cui mi è stato proposto questo ruolo da Milly Carlucci, che è davvero una grande professionista, e la voglia di fare qualcosa di nuovo”.

Ti piacerebbe prendere parte alla prossima edizione di Ballando con le Stelle come concorrente?

“Assolutamente no (ride). Per il momento va benissimo occuparmi dei social”.

Restando in ambito televisivo, arrivi da un’esperienza molto positiva come quella di “Tale e Quale Show”. Tra tutte le imitazioni che hai fatto ce n’è una a cui sei più legato?

“Sicuramente l’ultima, quella di Luciano Pavarotti, che mi ha dato anche la vittoria, perchè è stata la ciliegina sulla torta di una bellissima esperienza”.

Dopo la partecipazione ad una puntata di Pechino Express ti piacerebbe affrontare questa avventura come concorrente?

“E’ stata una partecipazione one shot, mi sono divertito, ma al momento non è tra i miei progetti”.

Stai lavorando al tuo nuovo disco. Puoi darci qualche anticipazione?

“Stiamo lavorando ai brani inediti con il maestro Vessicchio, che sta curando la parte artistica del progetto insieme al mio produttore Enrico Palmosi. Il mio nuovo disco uscirà nel 2018, per ora non posso dire di più perché stiamo ancora sperimentando le idee che man mano ci vengono”.

Prossimamente pubblicherai anche una tua biografia…

“Uscirà prima dell’album, a fine anno, e sarà pubblicata da Mondadori. Nel libro racconto l’esperienza accumulata in questi anni, il mio percorso artistico, gli incontri”.

Lo scorso anno hai preso parte al Festival di Sanremo con “Finalmente Piove”, quest’anno hai seguito la kermesse? C’è qualche cantante, tra quelli in gara, che hai apprezzato di più?

“Ho seguito il Festival di Sanremo e mi è piaciuta molto Fiorella Mannoia. Per me ha vinto lei”.

C’è un artista con cui ti piacerebbe collaborare?

“Al momento nessuno in particolare, ho fatto tutto quello che volevo fare, a partire dalla collaborazione con Fabrizio Moro, autore di Finalmente Piove, il brano che ho presentato lo scorso anno a Sanremo”.

Il disco “Finalmente Piove” è stato per molte settimane in classifica tra gli album più venduti e sei seguitissimo dai tuoi fan anche sui social. Qual è il tuo rapporto con loro?

“Ho dei fan che mi seguono dagli esordi, alcuni si sono persi per strada, altri sono arrivati recentemente. Ho un buon rapporto con loro, cerco di mantenere separati il pubblico e il privato, c’è una base di rispetto da entrambe le parti”.

Dopo Ballando, partirà il tuo nuovo tour con una serie di live. Cosa vedremo?

“Girerò l’Italia con una serie di live, in cui ripercorrerò il mio percorso artistico dagli esordi fino ad oggi. Il tour terminerà il 16 dicembre con il tradizionale Concerto di Natale a Roma, all’Auditorium Parco della Musica, con uno spettacolo musicale all’insegna delle canzoni natalizie e delle musiche delle fiabe Disney”.

Lascia un commento

1 Commento su "Intervista con Valerio Scanu: “Sono l’occhio indiscreto di Ballando con le Stelle”"

Avvisami
avatar
Ordina per:   Data (dal più recente) | Data (dal più vecchio) | I più votati
Lory
Guest

Scanu e un grande artista con dei lati ancora da scoprire lo si conosce per la sua meravigliosa voce per la sua ironia le sue imitazioni il suo spirito imprenditoriale ricordo che ha una sua etichetta discografica e mi sta sorprendendo anche nel ruolo di commentatore sul web ma se la sa cavare alla grande anche in questa inedita veste che lui è Milly Carlucci si sono inventati insomma un vero apripista un talento Italiano su cui andare orgogliosi

wpDiscuz