lunedì
11 dicembre 2017

22:01

Gorizia: Incontro sulla Malattia di Crohn e la Colite Ulcerosa

Sabato 7 ottobre Gorizia ospita l’incontro tra medici e persone con Malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), organizzato dall’associazione AMICI Onlus  

Gorizia, 7 ottobre – La lotta alle Malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI) come la malattia di Crohn e la Colite Ulcerosa passa anche dal dialogo e da un costante confronto tra i medici e i pazienti. Per questo l’associazione AMICI Onlus – realtà che da anni si impegna nel dare voce alle persone con MICI – organizza insieme alla Struttura Complessa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’AAS 2 Bassa Friulana-Isontina, sabato 7 ottobre a partire dalle 9, un incontro aperto a tutti per discutere delle novità e delle prospettive terapeutiche, dei PDTA (Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali) e del supporto psicologico per i pazienti. L’evento sarà ospitato dalla Sala “Dora Bassi”, in via Giuseppe Garibaldi 7, a Gorizia.

Le MICI, che riguardano 200.000 persone in Italia e oltre 3.600 in Friuli, non sono curabili in modo definitivo e accompagnano quindi il paziente per tutta la vita. La diagnosi precoce e tempestiva unita a una presa in carico totale del paziente, con un approccio multidisciplinare basato sulla collaborazione delle diverse professionalità che si occupano di queste patologie (gastroenterologi, endoscopisti, chirurghi e infermieri) possono tuttavia alleviare gli effetti delle malattie. Una via possibile grazie all’adozione dei cosiddetti Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali (PDTA), per la quale AMICI si batte da alcuni anni.

Alla chirurgia e alla terapia farmacologica si affianca spesso anche il supporto psicologico, indispensabile per aiutare pazienti che vedono la propria quotidianità compromessa da patologie che hanno un notevole impatto sulla normale vita sociale e di relazione.

Saranno questi i principali temi dell’incontro che vedrà intervenire Raffaele Campanella, presidente della sezione Friuli Venezia Giulia dell’associazione AMICI, Francesco Comelli responsabile SC Gastroenterologia – Endoscopia Digestiva presso l’AAS 2 Bassa Friulana-Isontina, Tiziana Del Bianco e Alberto Paviotti dirigenti medici della struttura di Gastroenterologia presso la stessa Azienda e Claudia Canaletti psicologa e collaboratrice della struttura di Gastroenterologia dell’Ospedale di Cattinara (TS).

L’ingresso è libero e aperto a tutti fino ad esaurimento dei posti disponibili in sala. Per informazioni è possibile contattare il numero 339 5292997

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz