mercoledì
13 dicembre 2017

02:36

Al Padova Pride Village una settimana di musica e glamour

Concerto elettroacustico di SYRIA e selezione per il triveneto di “Miss Drag Queen Italia 2017” e “Drag Factor. The Italian Race”. La settimana da mercoledì 21 a sabato 24 giugno al Polo Fieristico di Padova

Si preannuncia ricca di musica e divertimento la settimana dal mercoledì 21 a sabato 24 giugno che propone il concerto elettroacustico di Syria e due appuntamenti dedicati allo straordinario mondo delle Drag Queen con le selezione per il triveneto di “Miss Drag Queen Italia 2017” e “Drag Factor The Italian Race”. Il tutto condito come sempre dalla bravura dei Dj e della simpatia dell’animazione  della decima edizione del festival.

Dopo lo straordinario weekend di apertura che ha visto il Pride Village completamente sold out accogliere Cristina D’Avena e Simona Ventura, entra infatti a pieno regime la kermesse patavina, che fino al 16 settembre animerà il Polo Fieristico di Padova.

Mercoledì 21 giugno salirà infatti sul palco Syria, artista eclettica e poliedrica, che ha festeggiato i vent’anni di carriera con la pubblicazione dell’album “10+10”, anticipato dal singolo “Lontana da te”. La cantante proporrà in versione elettroacustica tutti i suoi più grandi successi

Syria inizia la sua carriera musicale nel 1996 vincendo la sezione Giovani del festival di Sanremo con il brano “Non ci sto”. Partecipa poi nuovamente a Sanremo con il brano “Sei tu”, “Fantasticamente Amore”“L’amore è”. Nel 1996 pubblica il suo primo album, cui seguono “l’Angelo” e “Station Vagon” nel 1998. Nel 2000 esce “Come una goccia d’acqua” prodotto da Biagio Antonacci e Il singolo “Se t’amo o no” diventa uno dei brani più suonati dell’estate. Nel 2002 esce “Le mie favole” e nel 2005 “Non è peccato”. Nel 2008 Syria prepara “Un’altra me”, disco di cover di band indipendenti italiane con la collaborazione di Cesare Malfatti dei La Crus. Contemporaneamente con lo pseudonimo di Airys pubblica un ep di elettrodance “Vivo, Amo, Esco”. Nel 2011 esce il nuovo lavoro discografico, “Scrivere al Futuro” e l’anno seguente “Come non detto”, singolo interpretato da Syria con la partecipazione del rapper italiano Ghemon.  Due anni dopo pubblica il suo decimo album “Syria 20”, anticipato dal singolo “Odiare”. Nel dicembre 2015 Syria si è esibita con l’orchestra Filarmonica Italiana diretta dal maestro Bruno Santori al teatro Grande di Brescia. Diverse amiche hanno condiviso il palco con lei per questa importante occasione da Emma a Paola Turci, da Noemi a Francesca Michielin, Ghemon e La Pina. Nel 2016 ha partecipato come giudice al programma di Italia Uno “TOP DJ”.

La serata prenderà il via alle 19.30 con l’aperitivo tra i grandi successi musicali. Al termine del concerto, spazio alla disco con Le Strulle: Milla De La Soul DjLa T Dj e Rrose, tre artiste che amano definirsi “Figlie del rock, della dance e dell’orgoglio gay”. [ingresso gratuito dalle 19.30 alle 20.00; 5€ dalle 20.00 alle 2.00]

Sfavillanti drag queen si sfideranno a colpi di tacchi vertiginosi, giovedì 22 giugno, nella selezione per il Triveneto di “Miss Drag Queen Italia 2017”. Presentata dalla madrina Kelly H. Minogue, e condotta da La Ciana e Demetra Devii, la serata vedrà la partecipazione di La Wanda Gastrica, Miss Pingy, “Miss Drag Queen Italia 2016” e Soy Devero, vincitrice lo scorso anno proprio delle selezioni per il Triveneto. La regia è di Roberto Zanusso. Oltre al glamour, il concorso vuole mettere in luce anche il livello professionale e culturale dell’universo Drag, che rappresenta un’espressione importante e fondamentale di conquista, di visibilità e di dignità delle persone LGBT Italiane. La vincitrice accederà al palcoscenico di Torre del Lago Puccini.

Spetterà poi a Matty P DJ, anima del Red di Bologna, far ballare il pubblico fino a chiusura [Ingresso gratuito dalle 19.30 alle 2.00]

Venerdì 23 giugno primo appuntamento con “Nemica//Amatissima Drag Edition”, nuovo varietà del Pride Village che vedrà due esponenti del mondo drag nazionale contendersi l’affetto e l’attenzione del pubblico. Non una gara, ma una serata ogni settimana diversa e sicuramente al pepe. Il pubblico verrà accolto dall’aperitivo alle 19.30 e potrà poi scegliere due dance floor: all’aperto disco pop con DJ Slave, mentre all’interno del Palavillage sarà protagonista la future house di Balzanelli DJ. Venerdì apre inoltre il “Village privè”, l’area esclusiva e privilegiata a lato del palco principale, con servizio vip, barman dedicati e camerieri ai tavoli, per godere appieno, a partire dalla mezzanotte di venerdì e sabato, della musica e dell’animazione (Info e prenotazioni: 328.125.49.90).

[Ingresso gratuito dalle 19.30 alle 21.00; 6€ dalle 21.00 alle 4.00]

#divaforever è il motto con cui sabato 24 giugno si presenterà al pubblico la finale per il triveneto di “Drag Factor The Italian Race”, concorso nazionale che vuole fare emergere le varie sfaccettature delle drag queen più amate, dal canto al ballo, dal cabaret all’improvvisazione. Creato da Simone Farag e Polena De Kastor, il concorso porterà le prime due classificate dal Padova Pride Village a Roma per le finali nazionali di fine luglio, dove presenzieranno oltre 70 drag queen provenienti da tutta Italia. Sotto la direzione artistica di Phil Gold, le concorrenti del Triveneto si confronteranno in una serata dedicata agli Anni ’90, in cui verranno assegnati anche premi quali il Premio della Stampa, il premio per il Miglior outfit, quello per il miglior make up e i numerosi premi offerti dagli sponsor. Anche quest’anno, inoltre, l’edizione triveneta del Drag Factor appoggerà un’associazione onlus, sponsorizzando i suoi progetti, sostenendo le sue iniziative, per questa edizione è stato scelto il Progetto Veneto Donne che si occupa di violenza contro le donne, informando e accogliendo le vittime di tali violenze.

Da non perdere per gli amanti della musica anche l’appuntamento all’interno del Palavillage con Mads DJ & Dissonant, progetto che unisce tre artisti per sperimentare nuove sonorità ed emozionarsi con il pubblico fondendo i suoni contemporanei dell’elettronica ai suoni caldi degli strumenti ad arco, elettrificati ed effettati. Insieme a loro Michele Mazzetto DJ. Sul palco esterno alla consolle Fedeejay DJ.

[ingresso gratuito dalle 19:30 alle 21:00, 6 € dalle 21:00 alle 23:30, 15 € con 1 consumazione inclusa dalle 23:30 alle 5:00.]

Per informazioni

www.padovapridevillage.it

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz