lunedì
20 novembre 2017

04:36

Keiju Matsushima a DIGITALmeet 2017: Il modello giapponese per le Pmi italiane

Il guru ospite di «Industria 4.0 e Robotica, più PIL, più posti di lavoro?». Un incontro per comprendere gli effetti dell’automazione in fabbrica. Giovedì 19 Ottobre, ore 18.00, Sala dei Giganti di Palazzo Liviano, Padova 

Robot in catena di montaggio come in ospedale, al ristorante come in albergo. Uno scenario avveniristico che è già realtà e che solletica la nostra fantasia, ma suscita anche un po’ di timore. L’ultimo allarme l’ha lanciato il World Economic Forum: la robotica è una sfida che va governata e che richiede contromisure adeguate, per tutelare l’occupazione e per sostenere il lavoro nei periodi di transizione. Insomma, c’è bisogno di vederci chiaro. E non a caso DIGITALmeet ha deciso di invitare a Padova qualcuno che di robotica se ne intende: giovedì 19 ottobre, infatti, la Sala dei Giganti di Palazzo Liviano ospiterà il guru giapponese della robotica Keiju Matsushima nell’ambito dell’incontro «Industria 4.0 e Robotica, più PIL, più posti di lavoro?», organizzato in collaborazione con Considi, società specializzata in lean con sede a Grisignano di Zocco (Vicenza). Uno degli eventi di punta di #DM17, che continua fino al 24 ottobre con oltre 140 incontri (tutti gratuiti) e 300 speaker.

Docente alla Hosey University di Tokyo e presidente del Working Group per il sostegno alle Pmi all’interno del consorzio giapponese RRI (Robot Revolution Initiative), nonché direttore generale della Cloud Service Promotion Organization e presidente della Softopia Japan Foundation Incorporated (due enti che promuovo servizi di cloud per migliorare la gestione delle Pmi), Matsushima affianca il Ministero giapponese dell’Economia, del Commercio e dell’Industria per riformare le attività manifatturiere attraverso l’Iot. La Lectio Magistralis del guru sul contributo giapponese alla quarta rivoluzione industriale sarà introdotta dai saluti di Rosario Rizzuto, Magnifico Rettore dell’Università di Padova, Matteo Zoppas, Presidente di Confindustria Veneto, Davide Goldoni, responsabile del Canale Retail di Credit Agricole FriulAdria e Gianni Potti, Presidente di Fondazione Comunica e Founder di DIGITALmeet.

All’incontro di Padova, moderato dal direttore dei quotidiani Finegil Paolo Possamai, interverranno anche Enrico Carraro, presidente di Carraro Spa, Gianni Dal Pozzo, Ad di Considi, Antonella Candiotto, Ad di Galdi Spa e Presidente di Federmeccanica Veneto, Fabrizio Dughiero, Prorettore al Trasferimento tecnologico dell’Università di Padova, Maria Raffaella Caprioglio, Presidente di Umana Spa e Francesco Savino, AD Julia (società del Gruppo Corvallis). 

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz