sabato
26 maggio 2018

14:06

Maestri del Lavoro Rovigo: Viaggio d’istruzione al Centro Operazioni Aeree di Poggio Renatico

Prosegue l’attività dei Maestri del Lavoro polesani, nell’ambito della decima edizione del progetto “Scuola Lavoro Sicurezza” 2018, che ha proposto un viaggio d’istruzione al C.O.A. – Comando Operazioni Aeree dell’Aeronautica Militare italiana, presso la base di Poggio Renatico in provincia di Ferrara, lo scorso 12 aprile.         

A far visita all’avveniristica struttura, deputata al controllo dello spazio aereo italiano, sono stati quaranta studenti appartenenti alle classi 5^G dell’ITIS “F.Viola” e 5^R dell’IPSIA “Marchesini” di Rovigo, accompagnate dagli insegnanti Proff.ri: Massimo Zanini, Romeo Pastorello, Andrea Roveroni e Massimiliano Duò, mentre per i Maestri del lavoro erano presenti: il Console Provinciale, Flavio Ambroglini, il Console Emerito, Paolo Pizzardo, il Viceconsole Riccardo Bononi, unitamente al Console Regionale Erminio Gambato, al Maestro Angelo Andreotti ed alla segretaria del Comitato Palatucci/A.N.P.S., Maria Cristina Boldrin.         

All’arrivo la comitiva ha incontrato i responsabili della struttura militare, nata come aeroporto militare agli inizi del ‘900 e quindi trasformata in centro radar dopo il secondo conflitto mondiale,  i quali ne hanno spiegato la funzione attuale, sia in termini di sicurezza nazionale che di gestione del traffico aereo nazionale ed internazionale, in parallelo con un’omologa base situata nel meridione d’Italia.         

I partecipanti hanno potuto visitare le sale del controllo aereo nelle quali, con funzioni diverse pur se complementari, operano diversi gruppi in perfetto sincrono per garantire l’annullamento di qualsiasi errore possa essere fatto dalle migliaia di aerei che ogni giorno sorvolano il nostro territorio, oltre ad impedire azioni terroristiche, in special modo dopo i tristemente noti accadimenti dell’11 settembre 2001 negli U.S.A..         

Molto interessante è stata anche la spiegazione degli addetti alle previsioni meteo i quali, dimostrando eccellente preparazione, hanno spiegato rendendole comprensibili, le ferree regole del loro lavoro che permette di far volare ogni giorno un elevatissimo numero di aerei in sicurezza con qualsiasi tempo ed in tutte le stagioni, fornendo dati aggiornati di ora in ora per tutto il territorio italiano.         

Sono stati anche sfatati i miti delle troppe previsioni fatte a lungo termine, la cui validità è praticamente nulla.         

Al termine della visita sono state spiegate ai ragazzi le opportunità offerte ai giovani dall’Aeronautica militare, evidenziando l’impegno necessario per compiere i rigidi percorsi di studio e preparazione nei vari ruoli di servizio.

Docenti e studenti hanno apprezzato l’interessante visita, ringraziando ancora una volta i Maestri del Lavoro per il loro impegno strettamente su base volontaria al servizio delle giovani generazioni.

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami