sabato
21 ottobre 2017

04:59

L’Arma dei Carabinieri corre la 32^ Huawei Venicemarathon per la solidarietà

Oltre 100 militari saranno al via, domenica 22 ottobre, della 42K e 10K per sostenere la ricerca sulle leucemie pediatriche

Venezia, 10 ottobre 2017 – La 32^ Huawei Venicemarathon si arricchisce di una nuova iniziativa benefica. Domenica 22 ottobre, infatti, saranno al via della Maratona di Venezia, e della manifestazione sorella Garmin 10K, oltre 100 Carabinieri della Legione Veneto” per promuovere e sensibilizzare il grande pubblico sull’importanza della ricerca sulle leucemie pediatriche. 

L’Arma ha infatti deciso di sostenere l’Istituto di Ricerca Pediatrico “Città della Speranza” di Padova con un’iniziativa che, oltre ad avere carattere benefico, mira ad incentivare la pratica sportiva nelle varie discipline da parte del personale in servizio. I Carabinieri al via saranno riconoscibili lungo il percorso da speciali t-shirt con il logo “ARMA 1814”.

Una conferenza stampa di presentazione si è svolta questa mattina a Padova presso la “Torre della ricerca” dell’Istituto Città della Speranza, alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri “Veneto” Generale di Brigata Giuseppe La Gala, del presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva, Stefania Fochesato e Fabio Rigo, consiglieri della Città della Speranza, il presidente del Coni regionale Gianfranco Bardelle, il presidente della Fidal Veneto Christian Zovico. 

“Accogliamo con entusiasmo questa bella ed importante iniziativa del Comando dei Carabinieri del Veneto, che rafforza ed arricchisce il messaggio di promozione benefico e solidale che da oltre 30 anni caratterizza il nostro impegno organizzativo. Questo progetto consolida, dunque, la collaborazione che da anni abbiamo con l’Arma dei Carabinieri e Città della Speranza” – queste le parole di Piero Rosa Salva.

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz