sabato
21 ottobre 2017

05:02

34ª Assemblea ANCI: Al Comune di Verona il Premio per il progetto “La mensa oltre la scuola”

Con il progetto “La mensa oltre la scuola”, il Comune di Verona si è aggiudicato il premio Cresco Award Città Sostenibile 2017, assegnato oggi durante i lavori dell’Assemblea ANCI di Vicenza. 

Il riconoscimento, promosso da Anci e Fondazione Sodalitas, realtà milanese per la Sostenibilità d’impresa in Italia, per incentivare lo sviluppo sostenibile dei territori, è stato consegnato all’assessore al Patrimonio Edi Maria Neri. 

“Un premio che ci riempie di orgoglio – commenta l’assessore Neri – e che dimostra come anche i piccoli progetti possono contribuire a rendere i territori sostenibili e in grado di offrire una migliore qualità della vita alle persone che li abitano. ‘La mensa nella scuola’ e, nella sostanza, un progetto di per sé semplice – spiega l’assessore -, che parte dalla volontà di abbattere notevolmente, se non eliminare, lo spreco di cibo che avviene nelle mense scolastiche della scuole comunali, altrimenti destinato a rifiuto. La collaborazione poi con alcune associazioni di assistenza e beneficenza che operano sul territorio, lo rendono un’importante strumento sociale a favore di persone disagiate”. 

Nei dodici anni di attività, il progetto ha permesso di recuperare dalle scuole del territorio quasi 143 mila kg di cibo. Sono nell’anno scolastico 2016/2017, è stato possibile raccogliere 11 mila kg di cibo non utilizzato dagli alunni, per un totale di circa 26.200 pasti e un valore economico di 136 mila euro. 

Il progetto, reso possibile grazie alla collaborazione tra Comune ed Agec, ha coinvolto negli anni le seguenti associazioni: Gruppi di Volontariato Vincenziano, Cooperativa social il Samaritano, Ronda della Carità – amici di Bernardo onlus, associazione Nuova Primavera onlus, Associazione Genitori Amici e Ragazzi di San Patrignano, Codess Società Cooperativa Sociale. 

Ventuno le scuole primarie e secondarie che hanno aderito all’iniziativa, permettendo alle associazioni di effettuare la raccolta dei pasti in avanzo, al termine della distribuzione ai ragazzi.

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz