mercoledì
23 maggio 2018

07:21

Basket e disabilità insieme per l’iniziativa “Seduti si può!”

Domenica 11 febbraio sport e disabilità si uniscono grazie all’iniziativa “Seduti si può!”, organizzata da Usacli di Verona e dal movimento culturale La Skarrozzata, con il patrocinio del Comune. 

In occasione della partita tra Scaligera Basket e Fortitudo Bologna, in programma a partire dalle 18.15 all’AGSM Forum, infatti, ogni spettatore disabile avrà diritto all’accesso gratuito per il suo accompagnatore e, durante l’intervallo lungo, potrà prendere parte ad una gara di tiri liberi in campo. 

Inoltre, previo accredito, per le persone normodotate è previsto l’ingresso gratuito all’evento se, nel rispetto dello spirito dell’iniziativa, sceglieranno di assistere alla partita e di spostarsi nei luoghi interni all’area su una sedia a rotelle messa a disposizione dagli organizzatori. 

L’evento, che punta a sensibilizzare alla disabilità, è rivolto a tutti coloro che vogliano comprendere, provandolo in prima persona, le difficoltà di chi quotidianamente si trova a dover superare barriere e affrontare ostacoli di vario genere. Il numero dei posti a disposizione è limitato. Per partecipare è necessario accreditarsi scrivendo a skarrozzatavr@gmail.com.

L’iniziativa, è stata presentata questa mattina dall’assessore allo Sport e Tempo libero, che ha sottolineato il carattere partecipativo dello sport e la funzione anche sociale che questo assolve nell’affrontare tematiche come la disabilità e la diversità.

Presenti il Presidente Usacli di Verona Giuseppe Biasi, il Vice-Presidente Usacli di Verona Mattea Legnaghi, il referente di Verona per La Skarrozzata Giacomo Benanzioli, il General Manager Scaligera Basket Daniele Della Fiori con il Responsabile Marketing e Commerciale Andrea Sordelli. Per informazioni: Ufficio Comunicazione: comunicazione@usaclivr.it – www.usaclivr.it

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami