domenica
27 maggio 2018

19:45

Un focus su Malta per le imprese veronesi

Un appuntamento per analizzare le opportunità del Paese tra l’Europa, il Nord Africa e l’Area del Golfo. I Commercialisti veronesi organizzano un seminario dedicato al fare business con Malta, la prima giurisdizione al mondo che sta disciplinando il mondo delle criptovalute e della blockchain.

Sono attesi imprenditori, professionisti e operatori dell’export al convegno gratuito di giovedì 16 maggio dalle 15:00 alle 18:00 – sala convegni hotel Crowne Plaza in via Belgio, 16 a Verona – intitolato “Malta, hub economico internazionale: opportunità per le imprese italiane”, organizzato dalla Commissione Internazionalizzazione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Malta, Malta Enterprise e Bank of Valletta.

La vicinanza culturale, la stabilità politico-economica, la burocrazia ridotta al minimo e la fiscalità trasparente e regolata dall’authority di vigilanza, sono alcuni dei fattori che rendono Malta un “hub” per l’internazionalizzazione delle imprese e l’insediamento di nuove unità produttive. Senza dimenticare gli incentivi gestiti dall’agenzia governativa Malta Enterprise che rendono il Paese attrattivo per svariate tipologie di investitori. Focus dell’appuntamento saranno dunque le opportunità e i vantaggi che Malta offre agli imprenditori italiani interessati a stabilire una reale presenza sull’isola europea.

Le più recenti novità legislative che Malta sta adottando riguardano la regolamentazione del mondo delle criptovalute, ICOs, token e la blockchain, per essere riconosciuta come la prima giurisdizione al mondo che ha regolamentato in queste materia.

Dopo i saluti dell’ambasciatore maltese S.E. Frazier, seguiranno gli interventi moderati da Marco Rubini presidente della Commissione Internazionalizzazione delle Imprese dell’ODCEC Verona, su “I fattori chiave di successo di Malta” a cura di Simone Meneghini – Bank of Valletta, “Fare impresa a Malta: settori industriali di riferimento ed incentivi governativi” di Antonio Pangallo – Malta Enterprise, “Fare impresa da Malta: l’accesso ai mercati del Nord Africa e dell’area del Golfo” dell’avvocato David Zahra – Zahra & Associates Advocates, “Il sistema bancario e il supporto di BOV” di Simone Meneghini – Bank of Valletta, infine i “Cenni di fiscalità internazionale” a cura del commercialista Roberto Canevaro – Studio Impresa.

Partecipazione gratuita.

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami