sabato
21 ottobre 2017

04:53

“Van Gogh. Tra il grano e il cielo” protagonista al cinema

Con Van Gogh. Tra il grano e il cielo curata da Marco Goldin iniziano le riprese della produzione firmata 3D Produzioni e Nexo Digital del nuovo docufilm dedicato all’artista olandese che arriverà nelle sale nella primavera 2018. Intanto, il 16, 17 e 18 ottobre 2017 sbarca sul Grande Schermo il film evento Loving Vincent, il primo lungometraggio interamente dipinto su tela, già vincitore del Premio del Pubblico al Festival di Annecy 

La mostra Van Gogh. Tra il grano e il cielo (Vicenza, Basilica Palladiana, dal 7 ottobre 2017) sarà protagonista al cinema. Grazie al progetto produttivo ideato da 3D Produzioni e Nexo Digital in collaborazione con Linea d’ombra, la primavera 2018 vedrà infatti l’uscita nei cinema del mondo del nuovo docufilm dedicato all’artista olandese, Van Gogh. Tra il grano e il cielo. I capolavori del Kröller-Müller Museum. Il film, che vedrà la partecipazione straordinaria di Marco Goldin, getterà un nuovo sguardo su Van Gogh, attraverso il lascito della più grande collezionista privata di opere del pittore olandese: Helene Kröller-Müller (1869-1939), che ai primi del Novecento giunse ad acquistare quasi 300 suoi lavori, tra dipinti e disegni conservati oggi al Kröller-Müller Museum di Otterlo in Olanda.

In attesa del 2018, però, l’appuntamento al cinema per tutti gli amanti dell’artista dei girasoli è nelle sale dal 16 al 18 ottobre con il film evento Loving Vincent, il primo lungometraggio interamente dipinto su tela. Realizzato elaborando le tele dipinte da un team di 125 artisti, il film è composto da migliaia di immagini, create nello stile di Vincent van Gogh (1853-1890), da pittori che hanno lavorato anni per arrivare a un risultato originale e di enorme impatto. Opera dello studio Breakthru productions – vincitore dell’Oscar per il cortometraggio animato Pierino e il lupo – il film racconta, attraverso 120 quadri e 800 documenti epistolari, la vita dell’artista olandese fino alla morte misteriosa, avvenuta a soli 37 anni e archiviata come caso di suicidio. Ma le cose andarono davvero in questo modo? Un team d’eccezione ha dato vita a un lungometraggio poetico e seducente che mescola arte, tecnologia e pittura e che sta appassionando ancor prima dell’uscita tanto da aggiudicarsi anche il Premio del Pubblico al Festival d’Annecy. Loving Vincent è distribuito da Nexo Digital in collaborazione con Adler.

Per l’occasione chi presenterà il biglietto di Loving Vincent al bookshop della mostra Van Gogh. Tra il grano e il cielo potrà acquistare il catalogo a prezzo ridotto. Allo stesso modo, chi si presenterà alle casse delle sale di Loving Vincent con un biglietto di ingresso alla mostra Van Gogh. Tra il grano e il cielo, potrà acquistare un biglietto del cinema a prezzo ridotto.

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz