lunedì
11 dicembre 2017

22:01

Dal 1° Dicembre parte il Nuovo Reddito di Inclusione

Crivellari (PD): “Una misura concreta contro la povertà”

Roma – “Da oggi il reddito di inclusione è una realtà. Il provvedimento REI 2018 voluto fortemente dal Governo, è ufficialmente uno strumento attivo a sostegno dei redditi più bassi del nostro Paese. Si tratta di un contributo economico da 188 a 485 euro destinato alle famiglie con un ISEE non superiore a 6 mila euro e ISR non superiore a 3 mila euro che verrà erogato tramite una Carta REI, una carta acquisti rilasciata da Poste Italiane. Il reddito di inclusione è una misura unica a livello nazionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale che entrerà in vigore dal primo gennaio 2018. Ma per il quale si potrà presentare domanda al comune a partire dal 1 dicembre 2017, presentando l’apposito modulo messo a disposizione dall’Inps. La Carta acquisti REI consente l’acquisto dei generi alimentari ma consentirà anche di effettuare prelievi di contante nel limite mensile della metà del beneficio massimo attribuibile. Entro quindici giorni dalla ricezione della domanda, i Comuni trasmettono i dati all’Inps, il quale, in caso di esito positivo dei controlli, riconosce la spettanza del Rei e ne dispone il versamento a favore del beneficiario. Il beneficio economico sarà erogato per un massimo di 18 mesi, ed inoltre la famiglia potrà aver diritto, trascorsi almeno 6 mesi da quando ne è cessato il godimento, ad un rinnovo del reddito di inclusione”. Così il deputato del Partito Democratico Diego Crivellari.

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz