martedì
17 ottobre 2017

11:40

Shakespeare in Italy, terra d’amore

A partire da venerdì 16 giugno alle 22.15 su Rai5

Perché William Shakespeare ambientava le sue opere in Italia? Un interrogativo che affascina da sempre appassionati e studiosi. La mini-serie della BBC in due puntate “Shakespeare in Italy”, che Rai Cultura propone a partire da venerdì 16 giugno alle 22.15 su Rai5, prova a indagare questo rapporto profondo.

Francesco da Mosto, architetto e presentatore di origine italiana, si sposta in varie località del Bel Paese legate in qualche modo all’opera del grande drammaturgo, da Venezia a Padova, da Verona a Messina.

Un viaggio accompagnato dai versi delle opere ambientate o ispirate da questi luoghi, come “La Bisbetica Domata”, “Giulietta e Romeo”, “Molto Rumore per Nulla” e “Otello”.

Da Mosto allude a un’ipotesi suggestiva e non del tutto irrealistica, quella che Shakespeare abbia effettivamente soggiornato in Italia, forse durante i suoi “anni perduti”, e in Sicilia si imbatterà in un’ipotesi ancora più temeraria, quella di uno Shakespeare…siciliano!

Per il Bardo, l’Italia era la patria del romanticismo, della bellezza, del mistero.  Nel primo episodio, Da Mosto racconta le città che hanno fatto da sfondo alle storie d’amore shakespeariane: Verona, la città di “Giulietta e Romeo”; Padova, dove è ambientata “La Bisbetica Domata”; Venezia, la città di “Otello”.

E anche laddove c’è un tragico finale, il messaggio è che un sentimento puro può rendere migliore il nostro mondo.

Benvenuti nell’Italia di Shakespeare!

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz