domenica
17 dicembre 2017

10:45

Torino in delirio per Tania Cagnotto che ha chiuso la sua straordinaria carriera con il titolo ai Campionati Italiani Assoluti

L’ultimo tuffo, il milionesimo di una carriera straordinaria, la piscina di Torino gremita all’inverosimile di tifosi e appassionati per assistere ai Campionati Italiani assoluti  e una grande immensa protagonista, Tania Cagnotto, che dopo 41 medaglie internazionali, le ultime due alle Olimpiadi di Rio 2016, ha preso parte all’ultima gara della sua carriera, centrando la vittoria dal trampolino un metro. Per la tuffatrice 32enne è stato un vero e proprio trionfo. “Sono molto emozionata, ma anche malinconica. Sono stati anni bellissimi, specialmente gli ultimi quattro”, ha detto Tania, che con i cinque tuffi ha totalizzato 283.40 punti, contro i 269.35 di Elena Bertocchi e i 269.35 di Maria Elisabetta Marconi. La campionessa azzurra ha regalato un’ultima emozione ai fan, un tuffo a bomba, come le avevano chiesto sui social, per concludere nel migliore dei modi questa giornata speciale.

A premiarla per la sua ultima vittoria è stato il  generale Vincenzo Parrinello, suo comandante alle Fiamme Gialle. La Fin con Marco Bonifazi ha consegnato una targa alla carriera alla campionessa bolzanina, che in questi anni ha sempre portato in alto il tricolore.

E anche noi vogliamo dire grazie a Tania per tutte le emozini che ci ha fatto vivere con le sue indimenticabili vittorie e augurarle il meglio per le future strade che vorrà intraprendere.

Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz