mercoledì
23 agosto 2017

02:31

Presentata la 26a Partita del Cuore, che si giocherà il 30 maggio al J Stadium

Martedì 30 maggio allo Juventus Stadium di Torino andrà in scena la 26a Partita del cuore che vede la Nazionale Cantanti e i Campioni per la Ricerca scendere in campo, in diretta su Rai 1, per raccogliere fondi a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e della Fondazione Telethon. L’evento è stato presentato il 5 maggio nella Sala delle Colonne del Comune di Torino, alla presenza del sindaco Appendino e della signora Allegra Agnelli.

Dopo il grande successo del 2013 e del 2015, La Partita del Cuore torna per la terza volta nell’impianto della squadra bianconera e punta a superare il record di 2 milioni e 111 mila euro raccolti, ottenuto due anni fa.

Tra i protagonisti che scenderanno in campo il 30 maggio ci sono il Presidente Paolo Belli, Gianni Morandi, Eros Ramazzotti, Luca Barbarossa, Enrico Ruggeri, Niccolò Fabi, Neri Marcorè, Paolo Vallesi, Briga, Benji & Fede, Ermal Meta, Raoul Bova, Boosta e Clementino.

In panchina, a fianco del Dg Gianluca Pecchini, siederà il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, per dare un segnale di vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto. Tra le fila dei “Campioni per la Ricerca” ci saranno Vettel, Raikkonen, Pavel Nedved e Andrea Agnelli. La Nazionale Cantanti ringrazia per la disponibilità e per la sensibilità tutti gli artisti che hanno sostenuto la comunicazione e la promozione a favore della ricerca.

“Vogliamo sottolineare l’importanza dell’obiettivo di quest’anno, puntare a raccogliere 2.500.000 euro. Il senso della storia e della missione dell’Associazione Nazionale Italiana Cantanti è quello di amplificare l’energia positiva di ognuno degli artisti nella Partita del Cuore, ma i veri protagonisti di questa avventura sono tutti coloro che con spirito di solidarietà sono venuti allo stadio o che hanno inviato i loro sms”, ha spiegato in conferenza stampa il Presidente Paolo Belli. “Hanno permesso di realizzare tantissimi, utilissimi progetti per la collettività. Questa è un’iniziativa unica al mondo, uno spettacolo da non perdere”.

In 35 anni di gloriosa storia la Nazionale Italiana Cantanti ha contribuito a realizzare tanti importanti progetti di beneficenza. L’ultimo, in ordine di tempo, è il defibrillatore semiautomatico esterno , donato dalla Nazionale Cantanti e da Piemonte Cuore Onlus, consegnato qualche giorno fa da Oskar degli Statuto al Campo Oxilia di Torino, che ha una funzione sportiva e di inclusione sociale attraverso lo sport.

F.M.

 

Lascia un commento

Inserisci per primo un commento

Avvisami
avatar
wpDiscuz