venerdì
18 agosto 2017

18:31

L’opinione

Federico Rampini presenta a Valdagno “Il tradimento”

Appuntamento Venerdì 3 marzo 2017, ore 20.30, Palazzo Festari – Corso Italia n.63 – Valdagno (VI). Introdurrà e coordinerà l’incontro Eliseo Fioraso. di Emanuele Bellato Tra tutti i libri di Rampini “Il tradimento” mi sembra il più sofferto. Naturalmente non dal punto di vista della scrittura, sempre brillante, ma per quanto riguarda il probabile rovello interiore dell’autore nell’esprimere idee, concetti, disillusioni di un uomo che non ha mai nascosto la sua collocazione politica a Sinistra. Infatti le élite traditrici non si trovano – come è sin troppo facile immaginare – solo a destra o negli ambienti finanziari ma anche tra quei politici cosiddetti progressisti che hanno abbracciato acriticamente e senza remore il neoliberismo, su tutti l’ex presidente USA Bill Clinton….Vai →

Un libro in rete a Valdagno: Aung San Suu Kyi. Il futuro della Birmania oltre la politica

Venerdì 24 febbraio 2017, alle ore 20.30, presso Palazzo Festari (Corso Italia n.63) a Valdagno (VI), Claudio Canal presenterà il suo ultimo libro “Aung San Suu Kyi. Il futuro della Birmania oltre la politica” (Mimesis, 2016). Introdurrà e coordinerà l’incontro Eliseo Fioraso del network Guanxinet. Per informazioni: info@guanxinet.it – www.guanxinet.it tel. 0445 406758 in collaborazione con Libreria De Franceschi snc Valdagno (VI) tel. 0445 412877 di Emanuele Bellato Quello che più stupisce guardando le immagini di Aung San Suu Kyi è la forza di carattere e il coraggio smisurato in una donna così minuta. “The Lady”, come è stata soprannominata, ha sfidato, combattuto e vinto, un regime militare tra i più oppressivi degli ultimi anni, un regime che ha infangato,…Vai →

31/12/9999: La morte si sconta vivendo

di Emanuele Bellato Prendo spunto da un passaggio dell’articolo di Gianni Sartori sulle “Pantere Nere” (clicca qui per leggere) per affrontare il tema del carcere ed in particolare della pena dell’ergastolo. Scrive Sartori: “nelle galere statunitensi era maturata la presa di coscienza di disperati […], alimentata dalla violenza dell’istituzione, dal sadismo dei secondini, dalla quasi impossibilità per dei diseredati di spezzare il circolo vizioso reato-condanna-emarginazione-altro reato-altra condanna”. Rispetto al passato le condizioni carcerarie dei detenuti sono decisamente migliorate, ma non corrisponde al vero la descrizione della vulgata popolare che li vede come una sorta di mantenuti con tutti i confort a disposizione. Pensate, in alcuni istituti, è concesso al detenuto telefonare a casa appena una volta alla settimana e per…Vai →

Giorno della Memoria a Valdagno: Incontro con Samuel Artale

Lunedì 23 Gennaio 2017, ore 18.30, Sala Soster di Palazzo Festari – Valdagno (VI) incontro con Samuel Artale. Presenta l’Assessore all’Istruzione e Formazione Liliana Magnani. Gli organizzatori ringraziano Stefano Talin per la preziosa collaborazione. Nato nel 1937 a Rostock in Germania in una famiglia ebreo-prussiana, Gaetano Samuel fu deportato ad Auschwitz il 13 Aprile del 1944, insieme a mamma, padre, sorella, nonno, zia. Nessuno dei suoi familiari uscì vivo da quel terribile luogo. Fu lui l’unico sopravvissuto, liberato dall’Armata Rossa nel Gennaio del 1945. Aveva poco più di otto anni. A cura di Emanuele Bellato “La voce dei sopravvissuti e il Memoriale sono i due maggiori pilastri della narrazione di Auschwitz. Si sostengono l’un l’altro. Uno sarebbe più debole senza…Vai →

Un libro in rete a Valdagno: Auschwitz 1940-1945

In occasione della Giornata della Memoria, Venerdì 20 gennaio 2017, alle ore 20.30, presso Palazzo Festari (Corso Italia n.63 – Valdagno) sarà presentato il libro “Auschwitz 1940-1945” (Bur Rizzoli Storia, 2016, 15^ edizione) di Frediano Sessi. L’autore ne parlerà con Alessandra Bertoldi, docente presso i Licei di Valdagno. L’evento è promosso da Guanxinet in collaborazione con Coop Alleanza 3.0. Durante la serata si potrà visionare e acquistare “Auschwitz – Guida alla visita dell’ex campo di concentramento e del sito memoriale” (Marsilio, 2016). Per informazioni: info@guanxinet.it – www.guanxinet.it tel. 0445 406758 di Emanuele Bellato Stamattina, entrando in ufficio, ho appreso con disappunto che il riscaldamento non funzionava. Sbuffando, mi sono subito immaginato di buscarmi un brutto raffreddore o peggio l’influenza. Poi,…Vai →

Un libro in rete a Valdagno: “Lo scontro. Il vescovo principe e il prete ribelle”

Mercoledì 14 dicembre 2016, alle ore 20.30, presso Palazzo Festari (Corso Italia n.63 – Valdagno) sarà presentato il libro “Lo scontro. Il vescovo principe e il prete ribelle” (Reverdito, 2016) di Luigi Maistrello. Introdurrà e coordinerà l’incontro Ubaldo Alifuoco. Per informazioni: info@guanxinet.it – www.guanxinet.it tel. 0445 406758 in collaborazione con Libreria De Franceschi snc Valdagno (VI) tel. 0445 412877 di Emanuele Bellato Sarebbe bello se il libro “Lo scontro” finisse nelle mani di Papa Francesco. In fondo don Bruno Scremin è stato un anticipatore del nuovo corso della Chiesa Cattolica. Come Giovanni il Battista il “prete ribelle” da Bassano ha annunciato tempi nuovi e come tutti i profeti e gli innovatori è stato perseguitato, isolato e persino processato. Eppure il…Vai →

Trumplandia e l’Italia

di Emanuele Bellato L’elezione di Trump a presidente degli Stati Uniti d’America, oltre ad essere inattesa, ha provocato uno shock a livello mondiale. Molti analisti politici, dopo aver “toppato” clamorosamente le previsioni di voto, si affrettano ora a spiegare le ragioni del successo del tycoon americano. Come hanno sbagliato ieri, a mio parere, sbagliano anche oggi. Non voglio semplificare troppo il discorso ma penso che la maggioranza degli americani più che voler punire la presunta vicinanza di Hillary Clinton al sistema finanziario, non abbia voluto votare una donna. Se poi aggiungiamo una donna intelligente, scaltra e preparata il mix diventa esplosivo ed intollerabile per una società machista (una mentalità arcaica radicata purtroppo anche tra le donne). Sulla bilancia, ancor più…Vai →