sabato
25 maggio 2019

10:40

Vicenza in Lirica: “Il melomane domestico” di Alessandro Duranti

Martedì 28 agosto alle 21 appuntamento a Palazzo Chiericati. Nell’ambito del Festival di scena fino al 16 settembre, la presentazione del volume pubblicato da Ronzani Editore. Con l’autore dialogherà Marco Cavalli. Momenti musicali con il soprano Sara Pegoraro e Alessandro Marini al pianoforte

La lirica come non l’avete mai letta. È quella raccontata da Alessandro Duranti ne “Il melomane domestico. Maria Callas e altri scritti sull’opera”, volume pubblicato da Ronzani Editore che martedì 28 agosto alle 21, a Palazzo Chiericati (ingresso libero), sarà presentato nell’ambito di “Vicenza in Lirica”, festival di scena fino al 16 settembre nella città del Palladio. Con l’autore converserà Marco Cavalli, critico e traduttore, con intermezzi musicali del soprano Sara Pegoraro e del pianista Alessandro Marini.

Fiorentino, classe 1948, già docente di Letteratura italiana alla Facoltà di Lettere dell’Università di Firenze, in quest’opera Duranti rivela la propria natura di inguaribile “melomane domestico”: divenuto tale – per sua stessa ammissione – a causa di una crescente intolleranza verso la frequentazione di teatri e sale da concerto, tale da fargli preferire di gran lunga l’ascolto personale e casalingo a quello pubblico e condiviso.

Collezionista senza preclusioni, aperto a qualsiasi supporto, dai vinili ai cd, ai file, Duranti precisa di scrivere non da musicologo o da musicista, ma da appassionato. Il risultato è una scrittura colta ma divertente, di contagiosa simpatia. Ed è proprio il registro confidenziale e leggero che lo caratterizza a rendere speciale “Il melomane domestico”, dalle cui pagine affiorano ritratti “non convenzionali” non solo della Callas (la cui leggendaria voce, purtroppo, è tramandata da registrazioni e filmati spesso di bassa qualità), ma anche di compositori come Verdi, Mascagni, Puccini e Toscanini e, in chiusura, del poeta Eugenio Montale, altro “dilettante della musica” che per anni scrisse per Il Corriere della Sera delle “prime” alla Scala. 

Il Festival “Vicenza in Lirica” è organizzato da Concetto Armonico, con la direzione artistica di Andrea Castello, in collaborazione con il Comune di Vicenza e le Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, con il patrocinio di Mibac, Regione del Veneto e Archivio storico Tullio Serafin e con Il Giornale di Vicenza, Classica HD e 7 Gold  come media partner.

Programma su www.vicenzainlirica.it

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami