giovedì
21 marzo 2019

01:06

L’appello di Eike Schmidt alla Germania: “Restituite agli Uffizi il quadro rubato dai nazisti”

“Un appello alla Germania, per il 2019: Ci auguriamo che nel corso di quest’anno possa essere finalmente restituito alle Gallerie degli Uffizi di Firenze il celebre Vaso di Fiori del pittore olandese Jan van Huysum, rubato da soldati nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale e, attualmente, nella disponibilità di una famiglia tedesca che, dopo tutto questo tempo, non l’ha ancora reso al museo, nonostante le numerose richieste da parte dello Stato italiano. A lanciare l’appello, nel primo giorno del nuovo anno, è stato il direttore tedesco degli Uffizi, Eike Schmidt.

In attesa di una risposta dalla Germania al posto dell’originale è stata esposta a Palazzo Pitti una riproduzione del Vaso di Fiori di van Huysum, contornata da fascette con la scritta “rubato” in italiano, inglese e tedesco e una didascalia che ricorda come a rubarla furono i soldati della Wehrmacht. “Saremo ben lieti di rimuovere questa memoria fotografica – conclude Schmidt – quando agli Uffizi sarà restituito l’originale”.

Il primo a raccogliere e rilanciare l’appello è stato l’ex sindaco di Firenze ed ex premier Matteo Renzi che in un post ha scritto: “Il 2019 inizia con questa giusta richiesta del direttore degli Uffizi che ha chiesto di restituirci alcune opere rubate dai nazisti e in modo particolare “Il vaso di fiori”. A me sembra un’iniziativa sacrosanta. Bravo Direttore. E qualcuno oggi ironizza sui quotidiani perché il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, è tedesco. Prima o poi tutti capiranno che il linguaggio della cultura è universale e parla al mondo, indipendentemente dal passaporto che si ha in tasca”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami