giovedì
23 maggio 2019

21:43

Alumni Awards: All’Orto Botanico premiati i migliori laureati dell’Ateneo di Padova

A motivarli il ct della Nazionale di Pallavolo femminile Davide Mazzanti. La scena va poi a due Alumni of the Year 2018: Fabio Dattilo, capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Alessandra Stefani, dirigente generale del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo

Sonia, che lavora come insegnante in una scuola primaria a Paderno del Grappa con un contratto annuale, si è laureata con 110 e lode in scienze della formazione primaria. C’è poi Martina che è uscita in anticipo da giurisprudenza a Padova a pieni voti e che oggi, come tirocinante, affiancaun Magistrato presso Tribunale di Sorveglianza di Venezia, ma ha anche già fatto sei mesi di pratica forense presso uno studio legale. Durante il percorso accademico ha vinto due borse di studio per merito ‘mille e una lode’. Vorrebbe rimanere nel mondo universitario come dottore di ricerca in diritto romano, ambito in cui si è laureata.

E ancora Alberto, che dopo la laurea in medicina, ha trascorso due mesi presso il centro di neurologia di Grenoble, per approfondire le tecniche di trattamento neurochirurgico dei disturbi del movimento.

Nei prossimi mesi vorrebbe tornare all’estero per un’altra esperienza nell’ambito della neuromodulazione per iniziare in seguito la scuola di specializzazione.

Poi c’è Barbara laureata in scienze forestali ed ambientali. Ha lavorato per due mesi con una borsa di studio presso il Tesaf (laboratorio di patologia vegetale) dove oggi ha un assegno di ricerca per un anno. Tra poco, però, si dovrà prendere una pausa visto che entra in maternità, ma conta per la fine del 2019 di passare l’esame di stato. E infine c’è Alessandra, laureata con 110 e lode in filologia moderna, che sta studiando per abilitarsi alla professione. Nel frattempo, per avere più garanzie lavorative, sta pensando di rimettersi a studiare una materia affine al suo percorso.

Queste sono solo alcune delle storie dei 12 migliori Graduate Alumni dell’anno accademico 2017/2018 dell’ateneo patavino, premiati durante l’Alumni Awards di Padova, l’evento che celebra le eccellenze padovane dell’Ateneo. Uno spaccato del mondo universitario e del futuro lavorativo dei laureati dell’università di Padova che è stato festeggiato all’Orto Botanico.

IL RETTORE RIZZUTO E IL PRESIDENTE VINELLI INTRODUCONO IL POMERIGGIO

Rosario Rizzuto

Rosario Rizzuto

In apertura il saluto del Rettore prof. Rosario Rizzuto che ha ricordato come Alumni rappresenti quel filo rosso così importante per tenere legati gli studenti dell’Ateneo anche dopo anni e come questo appuntamento sia una consolidata “buona pratica”.

Il Presidente di Alumni Andrea Vinelli ha nell’occasione presentato il nuovo consiglio di amministrazione www.alumniunipd.it/organi/ e scattato una “fotografia” della comunità :14884 iscritti, il 47% ha un’età media di 35 anni, 5 i continenti in cui si possono trovare tutti gli alumni padovani.

Andrea Vinelli

Andrea Vinelli

E ancora Vinelli ha elencato le attività svolte nel 2018, una trentina, che hanno coinvolto oltre 2000 persone, 9 gli appuntamenti con “Meet your future” www.alumniunipd.it/meet-your-future/ che hanno visto la partecipazione di 500 studenti coinvolti delle diverse scuole.

Rispetto al futuro di Alumni si è parlato in particolare di “Mentor & me” www.unipd.it/progetto-mentorme, un nuovo progetto ideato dal Career Service di Ateneo i per supportare l’ingresso nel mondo del lavoro degli studenti.

Già pronta una rete di 39 mentor a disposizione di 15 studenti degli ultimi anni.

E ancora, a proposito di rete, tutti gli iscritti all’associazione potranno avere una mail personale fatta di nome.cognome@alumni.unipd.it che servirà per mantenere la rete, mettere in connessione gli alumni, da ogni parte del mondo.

Mancano pochi giorni per l’iniziativa che intende valorizzare l’immagine dell’università nel mondo, la cosiddetta internazionalizzazione, con “San Francisco & Bay Area Chapter” www.alumniunipd.it/blog/event/23965-2/ di domenica 17 febbraio dalle 12.30 alle 15.30 presso l’Alumni House del Berkeley Campus .

Una performance teatrale intitolata “Quel veneto di Shakespeare” e firmata da l’alumno patavino attore e drammaturgo Andrea Pennacchi che reciterà sulle musiche del chitarrista e compositore Giorgio Gobbo. In apertura il saluto via Skype del prof. Rosario Rizzuto, Magnifico Rettore dell’Università di Padova e del prof. Alessandro Paccagnella, Prorettore alle Relazioni Internazionali.

LA “LEZIONE” MOTIVAZIONALE DELL’ALLENATORE DAVIDE MAZZANTI

A spronare e consigliare gli studenti ci ha pensato il coach della nazionale femminile di pallavolo Davide Mazzanti, fresco di medaglia d’argento ai mondiale 2018.

Vivete il presente, date un nome alle cose, siate tosti e cercate sempre di essere in sfida con voi stessi. Perchè potete essere i migliori del mondo già adesso, non pensare solo di diventarlo. Queste le frecciate, come le ha definite il ct, che sono state scagliate ai giovani alumni eccellenti che successivamente sono stati premiati dall’allenatore.

I graduate Alumni sono: BENATO ALBERTO, CANTABENI ALESSANDRA, BRANCACCIO ANDREA, RUZZON BARBARA, PARCIANELLO CHIARA, DESAMBROIS DAVIDE, NIERO GIOVANNI, BASSAN, GIULIA, BEGGIATO, MARTINA, CALSAMIGLIA SILVIA, GALLINA SONIA, FOLLADOR VERONICA.

PREMIAZONE ALUMNI OF THE YEAR 2018 E L’INTERVISTA DI GIANANTONIO STELLA

Quindi la premiazione degli Alumni of the year 2018: Fabio Dattilo, capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, e ad Alessandra Stefani, Dirigente Generale del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo. Ad “intervistarli” e a stimolarli davanti ai ragazzi il giornalista Gianantonio Stella.

Dattilo arriva a Padova, città natale della madre, a 19 anni per studiare Ingegneria Civile ed Edile. Qui, oltre a studiare, il numero uno dei Vigili del Fuoco confida ai presenti di aver lavorato per un periodo come cameriere alla mensa universitaria Esu in via San Francesco, in cambio di buoni pasto.

Quanto al suo percorso accademico, “l’Università di Padova mi ha messo in vantaggio rispetto agli studenti di altre università – queste le parole di Dattilo – il programma di studi era ben calibrato rispetto a ciò che avrebbe richiesto il mondo del lavoro”. Dattilo ha raccontato anche come la carriera nei Vigili del Fuoco non fosse il suo sogno. “ Era un lavoro che non conoscevo – spiega Dattilo – e che mi ha appassionato in itinere, anzi, me ne sono innamorato. È un errore pensare di avere una carriera già predestinata, mentre la vita ti riserva milioni di possibilità. L’ingegneria offre tantissime diverse applicazioni”.

Emozionata anche la Stefani soprattutto perché raggiunta a sorpresa dalle sue colleghe romane. Il Direttore della Direzione Generale delle Foreste, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo ha raccontato anche la sua esperienza con i concorsi pubblici. In particolare ha ricordato quello per entrare nel Corpo Forestale dello Stato del 1987 quando si è trovata di fronte a 2000 concorrenti e soli 69 posti disponibili. “Ormai avevo perso le speranze e proprio questo mi ha permesso di fare l’esame in piena tranquillità. Alla fine mi bastava rientrare in questi 69 posti…ma sono arrivata seconda!”

E ancora la Stefani. “L’altro grosso step è stato di nuovo un concorso, quello per l’accesso alla dirigenza: anche in quel caso la preparazione, l’accuratezza delle competenze e delle conoscenze approfondite date dai miei studi hanno fatto la differenza, consentendomi di conseguire il risultato sperato. Di nuovo una prova estremamente selettiva e difficile da superare”.

In chiusura la performance dei Summertime Gospel Choir dedicata all’evento , un repertorio gospel rielaborato in chiave moderna.

Appuntamento quindi con la prossima edizione di Alumni Awards con altre giovani eccellenze dell’ateneo e con gli Alumni eccellenti dell’università di Padova. 

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
Data (dal più recente) Data (dal più vecchio) I più votati
Avvisami