domenica
26 maggio 2019

01:13

Internazionalizzazione: Il Ministro della Crostruzione Cubano e l’Ambasciatore di Cuba in Italia ospiti di Confindustria Venezia Rovigo

Al centro dell’incontro le opportunità di business offerte dal mercato e dagli investimenti che Cuba intende sviluppare, con particolare riguardo al comparto edile e turistico

Venerdì 10 maggio 2019 – Il Presidente di Confindustria Venezia Rovigo Vincenzo Marinese ha incontrato oggi nella sede dell’Associazione, a Marghera, il Ministro della Costruzione della Repubblica di Cuba Ing. René Antonio Mesa Villafaña e l’Ambasciatore di Cuba in Italia José Carlos Rodríguez Ruiz. Al centro della visita le opportunità di business offerte dal mercato e dagli investimenti che Cuba intende sviluppare, con particolare riguardo al comparto edile e turistico.

Ad accompagnare la delegazione, importanti industriali attivi nel settore delle costruzioni. In particolare, erano presenti l’Ing. Francisco Jesús Díaz Hernández, Presidente GEICON (Gruppo materiali edili); l’Ing. Eladio González La Fe, Presidente GEDIC (Gruppo Design e Ingegneria edile); l’Ing. Ariel Lázaro Pérez Ruiz, Capo Segreteria Ministero della Costruzione e l’Arq. Ariel Ruedas Ortiz, Presidente DINVAI (Gruppo edile).

Già nel 2014 Confindustria Venezia aveva avviato – per prima in Veneto e tra le poche in Italia – un dialogo con il mercato cubano, organizzando a Venezia incontri con 16 diplomazie estere nel nostro Paese. Nel 2017 era stato rinsaldato il rapporto con una visita dell’allora Ambasciatrice in Italia Alba Soto Pimentel, accompagnata dal Consigliere Economico e Commerciale dell’Ambasciata di Cuba.

“Negli ultimi anni il modello economico e sociale cubano si è trasformato in maniera significativa e si è rafforzato con l’adozione della nuova Costituzione, nell’aprile del 2019 – ha dichiarato l’Ambasciatore di Cuba in Italia José Carlos Rodríguez Ruiz –. Il testo, che prevede nuove forme di associazione e di partecipazione alle imprese, contribuisce alla crescita del sistema produttivo cubano, aprendo così importanti opportunità per gli investitori stranieri”.

“I nostri distretti e le nostre filiere sono una risorsa fondamentale, che vale 10 miliardi di euro di fatturato – ha affermato il Presidente di Confindustria Venezia Rovigo Vincenzo Marinese –. Dobbiamo proporre all’estero questo asset strutturale, senza dimenticare che l’importanza di Cuba non si esaurisce nel suo mercato interno ma, grazie agli accordi commerciali in essere, si estende a tutta l’America Latina. La Repubblica di Cuba si configura, quindi, come un grande hub per tutta l’area geografica. Inoltre, attraverso la Zona Speciale di Sviluppo di Mariel, possiamo diventare partner strategici anche nell’ambito logistico”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami