domenica
26 maggio 2019

01:11

Nonno Nanni acquisisce lo storico caseificio Tonon

Giavera del Montello (TV), 15 maggio 2019 – Nonno Nanni ha sottoscritto l’acquisizione del controllo del Caseificio Tonon, storico caseificio di Treviso, sito a Zero Branco, specializzato nella produzione di mozzarelle dedicate al canale professionale.

L’operazione si inserisce in una strategia di crescita dell’azienda, attraverso l’ampliamento e la diversificazione di gamma, per accedere a nuovi canali distributivi.

“Siamo molto attenti e concentrati sulla nostra crescita organica, ma abbiamo deciso di investire in Caseificio Tonon, con lo scopo di ampliare la nostra gamma e diversificarla, per poter rispondere alle esigenze di canali diversi rispetto a quelli che serviamo attualmente. Questa operazione ci permetterà di espanderci non solo nella distribuzione Ho.re.ca e in quella del Foodservice, ma anche all’estero, sfruttando le reti di connessione curate e gestite in tutti questi anni di vita dal Caseificio Tonon.” spiega la famiglia Lazzarin.

Un’operazione che creerà importanti sinergie, lasciando intatta l’identità dello stesso caseificio, ma con i vantaggi di far parte di una grande azienda come Nonno Nanni. Entrambe le due realtà, infatti, condividono una storia di famiglia, di amore per il territorio e di artigianalità, valori che coincidono e rendono complementare questo processo di transizione. Nonno Nanni intende valorizzare il Caseificio Tonon, condividendo e acquisendo le proprie competenze, mantenendone al contempo l’indipendenza e l’autonomia, sotto la direzione di Gianbattista Tonon come Amministratore Delegato.

Nell’operazione, Nonno Nanni è stato assistito dallo studio legale Gatti Pavesi Bianchi per gli aspetti di carattere legale, da Mediobanca quale advisor finanziario e da E&Y per le due diligence; il Caseificio Tonon è stato seguito da Itinera Rational Advisory quale advisor finanziario e dallo studio legale 5Lex per gli aspetti di carattere legale.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami