giovedì
25 aprile 2019

16:43

La via della seta attraverso le pratiche terapeutiche e riabilitative della fascia e dell’agopuntura

I due trattamenti saranno protagonisti di una serie di workshop che propone L’istituto di Manipolazione Fasciale Stecco di Mortise da questo fine settimana, aperto sia agli italiani che ai cinesi, in delegazione a maggio a Padova.

Un trattamento occidentale e uno orientale a confronto e al lavoro assieme per il benessere e la salute delle persone.

Ossia manipolazione fasciale da una parte ed agopuntura dall’altra, proposte in un workshop dedicato prima, in ordine di tempo, agli addetti ai lavori italiani ma poi anche ai cinesi, prossimamente a Padova in delegazione.

La via della seta viene interpretata così dall’Istituto di Manipolazione Fasciale Stecco di via Cavalieri di Vittorio Veneto 19 a Mortise (PD) www.fascialmanipulation.com/ che proprio questo fine settimana, sabato 13 e domenica 14 aprile, propone nel centro il primo workshop dedicato però solo agli italiani: “Agopuntura e Manipolazione Fasciale”, dedicato a figure provenienti da mondi professionali differenti in ambito medico. Già iscritti oltre 50 medici di differenti specializzazioni, medici agopuntori, fisioterapisti ecc… http://www.fascialmanipulation.com/seminario-di-agopuntura-e-manipolazione-fasciale/

Il seminario ha come obiettivo quello di fornire ai partecipanti le nozioni fondamentali dell’agopuntura, messe a confronto con le teorie della Medicina Occidentale e con i principi della Manipolazione Fasciale.

I docenti che terranno le lezioni sono: Carla Stecco, medico ortopedico, docente di anatomia presso l’università di Padova, Chenglei Fan, specialista in medicina tradizionale cinese, Luca Pella esperto di medicina orientale e docente di Shiatsu e Luigi Stecco ideatore della metodica Manipolazione Fasciale

Questo evento si inserisce all’interno di una serie di workshop che l’Istituto proporrà nei prossimi mesi.

Il secondo appuntamento sarà infatti il 18-19 maggio in lingua italiana mentre il 29-30 maggio il workshop sarà tenuto in lingua inglese proprio per la partecipazione di una delegazione di agopuntori cinesi e medici di medicina tradizionale cinese.

A fare da contorno la nuova pubblicazione della famiglia Stecco dal titolo “Agopuntura, Medicina Occidentale, Manipolazione Fasciale” edito da Piccin e scritto da Luigi Stecco con la collaborazione dei figli Carla e Antonio Stecco. (clicca qui)

Nel testo vengono esposti con precisione sia i canali sia i punti di agopuntura con le relative azioni e indicazioni; si tratta, perciò, di un lavoro completo e utile a chiunque si dedichi al massaggio fasciale ma anche alla pratica clinica della fisioterapia.

Il tentativo di questi incontri sarà quello di creare le basi per un dialogo tra discipline scientifiche differenti, che fino ad adesso non si erano mai parlate, con l’utilizzo di una nuova lingua, quella della Fascia.

Verranno presi in rassegna tutti i meridiani di agopuntura, dai regolari fino ad arrivare ai Luò o collaterali esterni, passando per i meridiani straordinari e i distinti, con dettagliati riferimenti e correlazioni tra punti di agopuntura e centri di coordinazione e di fusione, mostrando come grazie all’utilizzo dell’anatomia fasciale è possibile spiegare la logica dell’agopuntura.

Il seminario creato con una scaletta dinamica ed interattiva, cercherà di creare nuove riflessioni all’interno della medicina occidentale, di portare alla condivisione delle analogie e delle differenze tra l’agopuntura, la medicina occidentale e la manipolazione fasciale e di portare a un rinnovamento nelle scelte terapeutiche e diagnostiche alla luce delle conoscenze sull’anatomia fasciale.

Info: info@fascialmanipulation.com
institute@fascialmanipulation.com
Phone 049 5462902; 349 2893516
Website: www.fascialmanipulation.com

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami