mercoledì
20 marzo 2019

16:30

“Viva da morire”, il nuovo disco di Paola Turci

di Francesca Monti

Paola Turci è “Viva da Morire”, questo il titolo del nuovo album in uscita il 15 marzo che contiene il brano presentato al Festival di Sanremo “L’ultimo Ostacolo” e  la titletrack scritta dal rapper Pula+.

Dieci sono le tracce dell’album, prodotto da Luca Chiaravalli, ognuna con un arrangiamento musicale diverso, in cui è racchiuso il passato, il presente, il futuro:  Paola Turci adolescente sulla vespa 50, sospesa nel passato e viva nel presente, ricca di desideri per il futuro.

Molti gli autori importanti che hanno collaborato con lei, da Shade con cui duetta nel brano “Le olimpiadi tutti i giorni”, a Nek, a Federica Abbate, Giulia Anania, Andrea Bonomo, Davide Simonetta, Gianluigi Fazio e molti altri.

Il disco rappresenta un inno alla vita che, nonostante gli ostacoli e le difficoltà, vale sempre la pena di essere vissuta.

“E’ un cerchio che sembra andare a chiudersi, nell’ultimo tratto può farsi linea ancora aperta e definire l’inizio di un’altra storia. Alla fine de “Il Secondo cuore” è successo senza che me ne accorgessi che dal niente è arrivata una canzone, “L’arte di ricominciare”, che era insieme un’appendice di quell’album e un capitolo nuovo, tutto da scrivere. E’ nato così “Viva da morire”, dieci tracce, ognuna con un arrangiamento musicale proprio, in cui esploro timbri vocali mai toccati, in cui c’è il passato, il presente, il futuro”, racconta Paola Turci. “Rispetto a Il secondo cuore questo disco ha richiesto un tempo di lavorazione maggiore. Se nel precedente al centro c’era un io, in questo album c’è un noi. Non mi aspettavo di pubblicare un nuovo disco così presto ma le canzoni sono arrivate e con Luca Chiaravalli, che è il produttore e l’anima di questo progetto, abbiamo condiviso le nostre storie. Nel corso della realizzazione di Viva da morire il lavoro è stato interrotto perché Luca ha dovuto subire un intervento delicato, ma mi è sembrata la cosa più giusta aspettare che si riprendesse per concludere insieme questo nostro disco”.

Il disco si chiude con la toccante “Piccola” che racchiude i ricordi di Paola bambina: “In questo brano c’è la mia infanzia, quando ho cominciato a suonare la chitarra, e quello è stato il periodo più bello della mia vita in cui pensavo solo alla musica e ai ragazzi. Ritrovo quella felicità quando esce una nuova canzone che mi fa illuminare, commuovere, emozionare, quando sento una storia di vita che posso abbracciare. Poi la vita è fatta di alti e bassi e anche dopo il successo di Fatti bella per te sono caduta, l’importante è rialzarsi e andare avanti”.

Paola Turci incontrerà i fan in alcuni appuntamenti speciali negli store delle principali città italiane:

16 marzo DISCOTECA LAZIALE H. 17.00 Via Giolitti ROMA

17marzo FELTRINELLI H.18.00 Piazza Piemonte MILANO

22 marzo  FELTRINELLI RED H. 18.00 Piazza della Repubblica FIRENZE

23 marzo FELTRINELLI H. 18.00 Piazza dei Martiri NAPOLI

24 marzo  FELTRINELLI H. 15.00 Via Melo BARI e  FELTRINELLI H. 18.30 Via dei Templari LECCE

A maggio Paola Turci presenterà i nuovi brani in due importanti eventi live che si terranno il 13 maggio a Milano a Teatro degli Arcimboldi e il 20 maggio a Roma all’Auditorium Parco della Musica.

A novembre, invece, partirà da Torino il tour teatrale :

12 novembre – Torino- Teatro Colosseo

14 novembre – Bologna – Teatro Celebrazioni

15 novembre – Mestre – Teatro Corso

19 novembre – Parma – Teatro Regio

21 novembre – Senigallia – Teatro La Fenice

23 novembre – Lecce– Politeama Greco

26 novembre – Catania – Teatro Metropolitan

27 novembre – Palermo – Teatro Golden

30 novembre – Reggio Calabria – Teatro Cilea

2 dicembre – Napoli – Teatro Augusteo

4 dicembre- Forlì – Teatro Fabbri

9 dicembre – Firenze – Teatro Verdi

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami