lunedì
27 maggio 2019

11:19

È online il video di “Sabato”, il brano che segna il ritorno sulla scena musicale indipendente italiana di Gioacchino Turù e Vanessa V.

È online il video di “Sabato” (clicca qui), il brano che segna il ritorno sulla scena musicale indipendente italiana di Gioacchino Turù e Vanessa V., duo musicale elettronico di Ivrea/Bressanone.

“Sabato” è prodotto da Musica Moderna, nuova etichetta discografica bolognese legata al nome di Guido Elmi, uno dei più innovativi e creativi produttori italiani prematuramente scomparso il cui nome è, per tutti, accostato a quello di Vasco Rossi, una collaborazione dalla quale sono nati alcuni dei classici senza tempo della canzone d’autore.

Il brano – dichiara Turù – parla dell’inconsapevolezza del potere. Arrangiato con la collaborazione di Matteo Lenzi (Calibro 35, C’mon Tigre, Alessandro Fiori, Esecutori di Metallo su Carta) e girato in studio live da Silvia Dal Dosso, rappresenta appieno il mondo di un artista fuori dagli schemi, ironico e profondo al tempo stesso.

Gioacchino e Vanessa si raccontano così: “suonano, parlano, urlano, gridano, piangono, saltano, girano, ridono, ballano, rotolano, marciano, si muovono, appassiscono, rifioriscono, iniziano, si sporcano, si baciano, mordono, camminano, guardano, sentono, mangiano, ascoltano, provano, non riescono, brucano, salgono, restano, tolgono, assomigliano.

Musica elettronica scarna, campionamenti e strumenti a fiato sono gli ingredienti di uno spettacolo al limite della performance e all’inizio di una tribuna elettorale delle emozioni, che cerca insieme agli spettatori un capro espiatorio nascosto da qualche parte nelle righe dei quotidiani, nelle parole delle persone o nei desideri degli animali domestici.”

Gioacchino Turù e Vanessa V. pubblicano il primo disco “C’è chi è morto sul Tagadà” (2006) a cui segue “Il crollo della stufa centrale” (2009). Dal 2009 al 2018 suonano, ballano, filmano, costruiscono, fanno arte.

Gioacchino Turù è artista poliedrico e dalle molteplici personalità. Quando canta è Gioacchino Turù; quando filma e performa è Giacomo Laser; quando produce contenuti in veste di mercenario è Christian Parigi. Ma questi sono solo alcuni dei personaggi che indossa per diffondere la propria arte. Nel 2017 fonda con Davide Panizza (Pop X), Niccolò Di Gregorio (Barbara) e Calcutta la band di sperimentazione elettronica Uccelli. Nel 2018 fonda gli Scudetto con Alessandro Fiori, pubblicando un album concept di inediti “Vendetta”, uscito per Woodworm Label. Nel febbraio 2019 Gioacchino Turù è stato tra gli ospiti di Cosmo nella data speciale del Forum di Assago (Mi).

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami