domenica
26 maggio 2019

01:10

Esperienza positiva per Tesla Design Lounge

La Milano Design Week ha avuto a piazza Gae Aulenti come nuovo polo. E The Way Magazine ha polarizzato l’attenzione con i suoi eventi.

La Tesla Design Lounge è stata un successo di pubblico per tutti i visitatori accorsi durante la Milano Design Week 2019. I due momenti di incontro organizzati da The Way Magazine con gli architetti di Radicity e l’architetto indiano Saket Sethi hanno interessato 400 presenti. L’affluenza alla location a piazza Gae Aulenti, sommando tutti i quattro giorni dell’esposizione voluta al Tesla showroom da The Way Magazine, ha sfiorato le diecimila persone, un record per il centralissimo show-room di auto elettriche di lusso.

Ad accogliere i visitatori del prestigioso punto vendita al centro del nuovo quartiere avveniristico di Porta Nuova, Gianmaria Adamo di Tesla Motors Italia e tutto lo staff dello store che ha supportato ogni giorno le iniziative del nostro giornale.

Radicity ha presentato l’installazione “We have a green” che è rimasta in visione tutti i giorni della Design week 2019. Lo skyline green immaginato per lo show-room è stato realizzato con le piante e il lavoro di Vito Mazzeo e del team di Amazzonia Eventi Floreali. Saket Sethi, coadiuvato da Vincenzo Falcone e SmartLab Studio, ha presentato per la prima volta in Italia, con un plastico e un’installazione di realtà aumentata, la sua casa di Mumbai, “Sunoo Temple House“, una rivoluzionaria soluzione abitativa fondata sull’energia, il futuro e la sostenibilità.

L’evento è stata un’occasione di divulgazione unica nel panorama della Milano Design Week per quanto concerne i valori dell’eco-sostenibilità applicata al design e all’architettura. Per tutti i giorni della settimana sono stati distribuiti volantini e la versione cartacea di The Way Magazine Speciale Design week 2019 con i contenuti dell’installazione di Radicity e del messaggio della casa Sunoo Temple House di Saket Sethi. Nella giornata di venerdì 12, il plastico e la realtà aumentata costruita sui lavori dell’architetto indiano sono stati a disposizione dei visitatori con il team di SmartLab Studio, che ha curato la comunicazione dell’evento, che ha illustrato le particolarità del lavoro.


Foto di Alberto Dello Iacono per The Way Magazine

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami