lunedì
27 maggio 2019

02:09

Südtirol Alto Adige: finanziati 9 film e fiction, ritorno di 4 milioni

Via libera della Giunta provinciale della Provincia autonoma di Bolzano al finanziamento d 9 produzioni tv e film per 142 giornate di riprese in Alto Adige. Un ritorno di 4 milioni di euro.

La Giunta provinciale ha dato via libera oggi alla seconda tranche dei finanziamenti 2016 per il sostegno di film, fiction e documentari girati in Alto Adige. Gli esperti e la IDM Südtirol Alto Adige, l’Azienda speciale per l’economia, hanno individuato per questo secondo call 9 progetti da sostenere attraverso il Fondo altoatesino alle produzioni.

La condizione per ottenere un finanziamento pubblico è che le produzioni televisive e cinematografiche reinvestano in Alto Adige almeno il 150% di quanto ricevuto (il cosiddetto “effetto Alto Adige”). Per il secondo call 2016 sono stati presentati 26 progetti con la richiesta di un finanziamento provinciale. Dopo la valutazione della commissione di esperti e dell’IDM, la Giunta provinciale ha ammesso a finanziamento 9 produzioni con circa 1,8 milioni di euro. Il ritorno economico sul territorio dei 9 progetti, ha ricordato il presidente Arno Kompatscher, è stimato quindi in un indotto di 4 milioni di euro.

Le produzioni riguardano sei film, due documentari e una serie tv. Sono previste complessivamente 142 giornate di riprese e l’impiego di attori, maestranze e fornitori di servizi dell’Alto Adige. “Puntiamo a valorizzare una filiera locale che abbraccia una cinquantina di categorie professionali e che coinvolge significativamente artigiani e imprese locali”, ha aggiunto Kompatscher. Due delle produzioni finanziate sono altoatesine, due del resto d’Italia, quattro provenienti dalla Germania e una dall’Austria. Nell’elenco ci sono tra l’altro un documentario sull’alpinismo con regista Reinhold Messner e la commedia italiana “Mister Felicità” di Alessandro Siani.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami