sabato
20 ottobre 2018

06:46

GeoFilmFestival: Giovedì 23 Novembre a Cittadella fra corti con tema ambientale e ospiti

Giovedì 23 novembre ore 20.45 i protagonisti del film Steppin’out, la ballerina Silvia Alfei, il musicisita Andrea Ferigo, ospiti della terza serata del Geofilm Festival & ExpoCinema al CineCentrum di Cittadella – viale dell’Artigianato

Steppin’ Out di Alvaro Lanciai, girato a Verona, è la storia di un viaggio interiore guidato dalla danza e dalla musica, che coinvolge sentimenti, corpo e mente. I protagonisti di questo corto, la ballerina Silvia Alfei e il musicista Andrea Ferigo, saranno ospiti della terza serata del Geofilm Festival a Cittadella, a partire dalle 20.45, al Cinecentrum di viale dell’Artigianato. Steppin’ Out è la storia di un momento reale, un viaggio interiore guidato dalla danza e dalla musica, che coinvolge i sentimenti, il corpo e la mente. Questo viaggio ci porta alla scoperta della nostra forza e della nostra debolezza attraverso le esperienze che formano il nostro essere. E’ un passo, una scelta che determina chi sei in questo momento.

Quest’anno il festival internazionale, organizzato dall’Associazione Officina delle Idee con il contributo della Regione Veneto e con la direzione artistica di Rocco Cosentino, e proporrà al pubblico dell’alta padovana tutti i giovedì sera (tranne che nel periodo delle feste natalizie) una selezione dei migliori cortometraggi inviati da tutto il mondo(durata massima: 30 minuti) tra gli oltre 6.000 titoli che sono stati inviati. Gli organizzatori hanno infatti ricevuto in questi mesi 6.470 corti da 90 paesi nel mondo, di cui ne sono stati selezionati oltre 1.000. Alla fine del festival verranno proiettati in sala 500 titoli, con le proiezioni settimanali del giovedì che partiranno il 9 novembre, e poi con proiezioni quotidiane durante durante l’EXPOCINEMA dal 3 febbraio al 3 marzo. Ambiente, territorio, Energie Rinnovabili, Benessere, Agricoltura sostenibile, Alimentazione: il GeoFilmFestival & EXPOCINEM punta a far diventare Cittadella la capitale internazionale del mondo GREEN. Le tematiche affrontate nelle serate del festival toccheranno temi di forte interesse per il pubblico e di fortissima attualità, come dimostrano le recenti notizie relative alla pessima qualità dell’aria che respiriamo in Veneto, o le drammatiche notizie che arrivano dal Piemonte con la Val di Susa in fiamme. Tutti i film che verranno proiettati nei prossimi mesi, infatti, racconteranno i tanti aspetti e le mille sfaccettature del mondo green tra spunti, idee, provocazioni, suggestioni e occasioni per riflettere su temi “caldissimi” come il climate change, l’inquinamento atmosferico, il consumo di suolo, lo spreco delle risorse, un nuovo modo di concepire l’energia, il bisogno di modificare stili di vita che hanno compromesso il nostro pianeta, la necessità di trovare un nuovo equilibrio con la natura e molto altro ancora.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami