domenica
16 dicembre 2018

11:27

I cimeli dei Mondiali di calcio a Tuttinfiera

Mostra organizzata da AICS con magliette, palloni, scarpini

A Tuttinfiera (Fiera di Padova 3 e 4 novembre) nell’ambito di Giorni di sport, AICS Veneto e Padova (Associazione Italiana Cultura Sport) realizzano la mostra itinerante Museo del calcio internazionale, precedentemente esposta a Palazzo della Ragione di Padova (15 tappe italiane).

Si tratta di 200 pezzi unici nella storia dei cimeli dei Mondiali di calcio dagli anni Trenta ad oggi, tra cui le maglie dei campioni di tutti i tempi. 

Si parte da molto prima dell’avvento dei Mondiali, con il primo pallone usato nella prima partita internazionale giocata nella storia del calcio tra Inghilterra e Scozia nel 1872; si prosegue con scarpini e col pallone usato nella partita inaugurale del primo Mondiale svoltosi in Uruguay dal 13 al 30 luglio 1930 quando la squadra di casa vinse davanti a Argentina, Stati Uniti e Jugoslavia. Segue una quarantina di maglie indossate da campioni come Pelé, Maradona, Falcao, Cruijff. Ci saranno anche uno dei tre palloni usati nel secondo Mondiale – vinto dall’Italia – che si svolse nel 1934 a Roma nello stadio del Partito nazionale fascista; il pallone del primo Mondiale ripreso dalla televisione (si svolse in Svizzera nel 1954); il pallone e gli scarpini usati nel 1970 in Messico nel Mondiale del celebre Italia- Germania 4 a 3; gli scarpini indossati da Franco Causio nel Mondiale 1978 nell’Argentina di Pinochet; gli scarpini di Antonio Cabrini usati nel 1982 ai Mondiali di Spagna; quelli di Zidane in Francia 1998 e così via fino al 2014.

Nel settore magliette, anche quelle di Batistuta, Ronaldinho, Beckham, Messi, Platini; e dei nostrani Baggio, Bergomi, Tardelli, Totti, Del Piero, Buffon, Paolo Maldini, Vialli.

Biglietti ridotti, foto & news: www.facebook.com/tuttinfiera.padovafiere/?ref=br_rs

e su https://tuttinfiera.it/

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami