domenica
16 dicembre 2018

11:55

Cadoneghe: “In prima persona”, parole e musica contro la violenza sulle donne

21 Novembre 2018, ore 20.45, all’Auditorium Ramin di Cadoneghe

Appuntamento mercoledì 21 novembre presso l’auditorium Ramin per lo spettacolo “In prima persona: parole e musica contro la violenza sulle donne”.

L’evento, ad ingresso gratuito, viene offerto dalla CGIL di Padova in collaborazione con il Comune di Cadoneghe

Il cantautore Pablo Perissinotto e lo scrittore Enrico Galiano saranno accompagnati dalla chitarra di Giovanni Buoro.

Inizio spettacolo ore 20.45.

“Sembra che non potremo mai smettere di parlare di violenza di genere e femminicidi: la cronaca non ci dà tregua. E questo ci incita a non demordere, a non smettere mai di tenere alta l’attenzione e di lavorare per il superamento di questa strage, che colpisce quasi sempre la parte debole, e spesso nel luogo dove dovrebbe trovare maggiore protezione, le mura domestiche e comunque i luoghi degli effetti” ribadiscono l’assessore alla Cultura Paola Venturato, il sindaco Michele Schiavo e la consigliera delegata alle pari opportunità Lucia Vettore.

25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Nel frattempo a Padova nella mattinata di domenica 25 novembre 2018 sarà installata (provvisoriamente) in Piazza Insurrezione una panchina rossa simboleggiante la lotta contro la violenza sulle donne.

I ragazzi della scuola media Don Milani hanno svolto un interessante progetto dal nome “Ragazzi e Ragazze: differenti e uguali. Riconoscersi e Rispettarsi” con la professoressa Norbiato che ha come scopo un messaggio che verrà prodotto e presentato nella mattinata.

Bisogna educare all’amore. L’educazione affettiva è fondamentale e significa fornire un essenziale bagaglio ai giovani per i quali la relazione non deve essere vissuta superficialmente e deve fondarsi sempre sul rispetto e l’amore per l’altro/a.


Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami