domenica
21 ottobre 2018

13:52

Il secondo appuntamento con il Teatro delle Regioni sarà “Stupendo!”

Domenica 5 agosto protagonista agli Olivetani la Compagnia de L’Armonia di Trieste

Rovigo – Dopo il brillante debutto di mercoledì scorso, nel chiostro del Monastero degli Olivetani arriva il secondo appuntamento della XIX edizione della rassegna Teatro delle Regioni organizzata dal Gruppo teatrale “Il Mosaico” con il contributo del Comune di Rovigo, della Fondazione Rovigo Cultura e di RovigoBanca e con il patrocinio della Provincia di Rovigo e della Regione Veneto.

Domenica 5 agosto la Compagnia de “L’Armonia” porterà in scena Stupendo!, commedia in dialetto triestino per la regia di Riccardo Fortuna.

La caratteristica della Compagnia de L’Armonia sta nel raccogliere attorno a sé attrici e attori provenienti da varie altre compagnie teatrali amatoriali dialettali di Trieste.

Lo spettacolo è nato da una elaborazione drammaturgica a cura degli attori Roberto Creso, Paolo Dalfovo, Annamaria Noventa, Monica Parmegiani, Roberto Tramontini e Gioacchino Turco.

La commedia racconta la storia di un rappresentante di articoli tessili che trova ospitalità a casa di un vecchio giudice, il cui unico passatempo è quello di rievocare importanti processi storici assieme ad altri magistrati in pensione. Ma l’ospite inatteso si troverà imputato lui stesso, in un vero e proprio processo…

Lo spettacolo si svolge ai giorni nostri e si propone di essere intrigante, nella sua chiave di thriller psicologico, ma anche ironico e grottesco, indaga le passioni e sentimenti umani, il peso spesso incalcolabile, delle scelte e delle azioni e parla di quanto l’apparire possa diventare più importante dell’essere. Al centro c’è un tema senza tempo, intramontabile, ovvero quello del conflitto dell’individuo con il mondo intimo, ignoto e a volte persino mostruoso.

Il testo assume, lungo il suo svolgersi, i toni cangianti del leggero, del comico, del tragico e del grottesco, volendo coinvolgere lo spettatore quanto il protagonista.

Le scene e i costumi sono di Giulia Zuccheri. Al trucco c’è Gabriella Lombardo. Lo staff tecnico è composto da: Paola Giraldi Tramontini, Roberto Lanza, Tiziana Urzan, Paolo Prelog, Gabriella Giordano ed Elena Bisel.

Nel corso della serata sarà offerta la consueta degustazione di un prodotto tipico della regione ospitata: il dolce gubana.

L’inizio dello spettacolo è previsto per le ore 21,15.

Ingresso: biglietto unico 8 euro.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami