lunedì
24 settembre 2018

20:07

“Sciamanica”: Al Teatro a l’Avogaria di Venezia il nuovo spettacolo di Jennifer Cabrera

Lo spettacolo in programma nello storico teatro lagunare sabato prossimo, 14 aprile 2018, alle ore 21.00. L’attrice e celebre etnocoreografa messicana, protagonista del programma Radici di Rai3, propone uno show incentrato su un mix di ricerca e spiritualità.

Venezia 10 aprile 2018 – Un mix di ricerca artistica e spiritualità. Sono le linee guida di “Sciamanica”, lo spettacolo in programma sabato prossimo, 14 aprile 2018, ore 21.00, al Teatro a l’Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1607, Corte Zappa).

Protagonista assoluta, Jennifer Cabrera Fernandez, etnocoreografa messicana, che propone uno show pregno delle sue radici e ricerca antropologica, bagaglio che per tradizione ha ereditato e che finalmente rende noto attraverso la sua impeccabilità artistica. Passi e codici segreti di protocolli antichi da seguire e rispettare. Un viaggio attraverso il magico mondo dello sciamanesimo, ma con una visione del tutto contemporanea. Le musiche sono originali di Giorgio Schiavon, create per lo spettacolo, ed eseguite dal vivo con strumenti elettronici. Accompagnano la danza, la voce e la visione dei quattro elementi e dell’ umanità, il quinto elemento.

Jennifer Cabrera, etnocoreografa, cantante, performer, si diploma come danzatrice alla Facultad de Danza Contemporanea de la Universidad Veracruzana di Xalapa, Veracrúz (Messico), si perfeziona sotto la guida di grandi maestri ed è docente di danza afrocontemporanea. Ambasciatrice culturale del Totonacapan, sua regione di origine, ha ottenuto diversi riconoscimenti importanti,  come quello di Etnocoreografa dal CID Consiglio Internazionale della Danza UNESCO; la targa del Consolato del Messico per la diffusione della cultura messicana in Italia; la nomina di Figlia Prodiga per le qualità artistiche e umane del suo lavoro, e la consegna delle Chiavi della Città dal primo cittadino di Cazones de Herrera, Veracrúz. Di recente è stata protagonista del programma Radici di Rai3.

 L’Associazione Teatro a l’Avogaria, nasce nel 1969 dalla passione e dalla tenacia di Giovanni Poli, già fondatore del Teatro Universitario Cà Foscari di Venezia, e dagli esordi si pone come laboratorio di ricerca che coniuga un metodo d’improvvisazione teatrale tra la Commedia dell’Arte e le Teorie dell’Avanguardia. In più di quarant’anni di attività ha prodotto oltre sessanta spettacoli tra cui la “Commedia degli Zanni” rappresentata con successo sui più importanti palcoscenici internazionali. Riconosciuta come uno dei centri di formazione professionale di riferimento nel Triveneto, ogni anno organizza corsi, dedicati ad appassionati e professionisti, su discipline quali recitazione, Commedia dell’Arte, dizione, storia del teatro, canto,tecnica dell’interpretazione.

Gli spettacoli, in programma alle ore 21, sono tutti su prenotazione telefonica ai numeri ai numeri 0410991967-335372889 o via mail all’indirizzo avogaria@gmail.com. Info: www.teatro-avogaria.it/

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami