domenica
26 maggio 2019

03:25

“La Bella e la Bestia” secondo Stivalaccio Teatro

Un debutto a Minifest di Operaestate, quello di La Bella e la Bestia in programma per domenica 17 luglio ore 21.15 al Teatro al Castello di Bassano del Grappa.

Va in scena il 17 luglio alle 21.15, al Teatro al Castello “T.Gobbi” di Bassano del Grappa, lo spettacolo La Bella e la Bestia di Stivalaccio teatro, evento inserito nel cartellone del Minifest, la rassegna di Operaestate Festival dedicata al pubblico dei più piccoli e delle famiglie – realizzato dalla città di Bassano del Grappa, e sostenuto dai partner del festival.

Lo spettacolo è una nuova produzione che fa il suo debutto anche al Minifest di Operaestate Festival, con la regia di Michele Mori, e l’interpretazione di Sara Allevi e Giulio Canestrelli, con Matteo Pozzobon e musica dal vivo.

Il tema della Bella sedotta dalla Bestia è senz’altro di quelli che più hanno acceso la fantasia di narratori e di artisti. Mutazioni e incontri impossibili, tormenti e quell’irresistibile attrazione per il lato “nero” dell’Amore, sono alcuni degli ingredienti che hanno reso questa storia immortale. Un Topos letterario che ricorre in molteplici tradizioni popolari, dall’originale di Gabrielle-Suzanne di Villeneuve passando per Basile, Perrault, Grimm trasformandosi di volta in volta per arrivare alla trascrizione toscana di Italo Calvino: Bellinda e il Mostro.

Com’è abitudine la compagnia ha attinto in libertà a tutta la letteratura “mostrifera” della tradizione popolare antica di secoli, nella quale si è stratificato un sottobosco di ricordi, leggende e paure. StivalaccioTeatro alla riscoperta della Fiaba Classica: fiaba come luogo quotidiano dove accade il meraviglioso, fiaba come scoperta dell’extra ordinario, ma soprattutto fiaba come luogo dove le grandi passioni dell’uomo prendono vita.

La compagnia Stivalaccio Teatro nasce nel 2008 dall’incontro tra Marco Zoppello e Michele Mori, e dalla loro comune visione del teatro. La compagnia insegue due direzioni: quella popolare della Commedia dell’Arte e quella Medievale, come forma di teatro nato nelle piazze. Da un anno è iniziato un percorso nel settore del teatro per ragazzi, trovando terreno fertile nella narrazione musicale e nel teatro.

E i personaggi di Stivalaccio Teatro sono ritratti anche nell’album di Minifest, disponibile sul sito di operaestate.it, con i disegni tutti da colorare di Ale Pop, Licia Viero, Diego Bao, Milena Zanotelli e Pierluca Galvan.

Ingresso: 2.50€ bambini e 4.50€ per gli adulti.

Info e prenotazioni: Biglietteria Operaestate Festival, via Vendramini, 35 tel. 0424 524214

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami