martedì
22 gennaio 2019

11:32

Evento solidale a Canove

Lo spiedo solidale De.Co. per l’Altopiano – 4 Gennaio 2019 – Nuovo Palazzetto, Canove di Roana

La Confraternita della Quaglia di Levà in trasferta a scopo benefico, con il suo rinomato spiedo. Il prossimo 4 gennaio 2019 sarà a Canove di Roana per una giornata solidale, a favore dei territori dell’Altopiano di Asiago devastati dal fortunale di fine ottobre.

Nel nuovo palazzetto in centro paese (ex campo sportivo) messo a disposizione dalla Pro Canove che collabora all’evento, si potranno gustare pietanze a base di carni allo spiedo. Quaglie, ma non solo, anche carni di maiale, tutto rigorosamente allo spiedo e tutto accompagnato dall’immancabile polenta “onta” e patatine fritte.

Costituita nel 2010 a Levà di Montecchio Precalcino grazie alla passione di Daniele Scandola e di molti altri amici appassionati, la Confraternita della Quaglia si è fatta conoscere non solo per gli enormi spiedi che vengono preparati in occasione della sagra paesana, ma anche per le iniziative benefiche di cui si fa promotrice. Scandola, dopo aver e visto la devastazione dei boschi altopianesi, ha pensato di dare un  contributo, con il suo gruppo, al ripristino del territorio, aderendo alla raccolta di fondi a cui ha dato vita l’Unione Montana dei Sette Comuni.  

L’intero ricavato della giornata sarà infatti versato all’Ente per contribuire ai progetti di ripristino ambientale, rimboschimento e salvaguardia del patrimonio pubblico. “Penso sia importante tenere alta l’attenzione su quanto è accaduto – commenta Daniele Scandola, presidente della Confraternita – e fare qualcosa di concreto per contribuire al ripristino ambientale. Ci vorranno tantissimi anni, ma se ognuno contribuisce in qualche modo, il peso di questo enorme disastro si farà sentire meno. Vedere di persona quello che è successo in questo territorio bellissimo mi fa letteralmente piangere il cuore e mi riempie di dolore per una terra alla quale sono legato per tante cose, prima di tutto perché mi piace frequentarla e godere delle sue immense bellezze naturali”.

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Vicenza, l’iniziativa è stata accolta con grande favore dal presidente dell’Unione Montana dei Sette Comuni Emanuele Munari e dal presidente della Provincia, Francesco Rucco.

Gli spiedi cominceranno a girare dal mattino, e saranno in funzione tutto il giorno, con cotture pronte alle 12.30 e alle 19.00. Lo spiedo sarà disponibile anche da asporto, portandosi, come d’abitudine per gli eventi organizzati dalla Confraternita, il recipiente da casa, in modo da evitare l’utilizzo di contenitori che andrebbero poi gettati nei rifiuti.

La prenotazione è caldamente consigliata, in modo da facilitare la gestione dell’evento. Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al n. 333 6599381 o rivolgersi alla Pro Canove in Via Roma, tel. 0424 692125.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami