lunedì
20 maggio 2019

13:03

Invecchiamento attivo: il bando della Fondazione Cariparo

Invecchiamento Attivo è il bando con cui la Fondazione Cariparo sostiene i servizi e le attività rivolti alle persone anziane che risiedono nelle province di Padova e Rovigo.

Il bando sostiene due tipologie di progetti di durata annuale o biennale, con due differenti obiettivi:

– interventi di prevenzione dell’isolamento sociale e del decadimento fisico e cognitivo, sostenendo l’organizzazione e l’incremento di servizi qualificati che promuovano l’invecchiamento attivo, anche con iniziative di co-housing;

– interventi di assistenza e supporto agli anziani in condizione di fragilità – con un’attenzione particolare alle persone sole – e ai loro caregivers, attraverso attività di sostegno psicologico, inclusione, assistenza domiciliare e la creazione o l’implementazione di una rete assistenziale per l’individuazione preventiva dei bisogni specifici che le persone anziane esprimono.

Criteri di valutazione
L’assegnazione dei contributi e la relativa quantificazione avverranno in seguito all’analisi comparativa delle domande pervenute.

Sono sette i criteri di valutazione considerati, con pesi differenti, ai fini della valutazione:

– descrizione del contesto di riferimento (10%);

– qualità del progetto (30%);

– grado di innovazione del progetto (10%);

– competenze delle risorse umane coinvolte nel progetto (15%);

– progetto svolto in rete (25%);

– indicatori di risultato (5%);

– cofinanziamento (5%).

Chi può partecipare
Il bando è aperto a enti e istituzioni non profit delle province di Padova e Rovigo compresi enti religiosi, associazioni e fondazioni che organizzino attività rivolte alle persone anziane.

Le domande vanno presentate entro il 20 settembre 2018.

Per partecipare al bando e avere tutte le informazioni si può consultare il sito della Fondazione Cariparo
www.fondazionecariparo.it/iniziative/invecchiamento-attivo/

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami