lunedì
22 ottobre 2018

03:57

Italiano arrestato a Istanbul

di Gianni Sartori

Stamattina, giovedì 4 ottobre, nel centro culturale IDIL di Istanbul- in due diverse retate della polizia turca – sono stati arrestati musicisti e militanti di sinistra. Tra loro anche Gianfranco Castellotti, uno degli italiani che presenziavano – in qualità di osservatore internazionale – alle udienze del processo ai membri di Grup Yorum (gruppo musicale di sinistra da anni nel mirino della repressione). Gianfranco, compagno comunista di Massa, è noto per il suo decennale impegno antimperialista.

Gli altri arrestati, al momento trattenuti in una caserma di Istanbul, sono: Dilan Poyraz, Özgür Zafer Gültekin, Hasan Farsak, Irin Ayaz, Taylan Gültekin, Gönül Bozkurt.

Il processo – per direttissima – è previsto per domani, venerdì 5 ottobre.

Per quanto campata in aria, appare scontata l’accusa di “terrorismo”.

A Massa per sabato pomeriggio è previsto un presidio di solidarietà perché “la cultura non si può arrestare”.

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Gianni Sartori Recent comment authors
  Subscribe  
Data (dal più recente) Data (dal più vecchio) I più votati
Avvisami
Gianni Sartori
Guest
Gianni Sartori

Ultima notizia (di stamattina): Gianfranco Castellotti inizierà lo sciopero della fame, nonostante i suoi attuali problemi di salute (tra l’altro pare gli siano star sottratti i medicinali di cui fa uso). Chiede inoltre che anche gli altri compagni in stato di fermo siano messi in evidenza in quanto non vuole essere solo lui al centro della questione.

GS

privacy
Inviando questo commento dichiaro di aver letto ed accettato la privacy policy del presente sito web