giovedì
17 gennaio 2019

23:55

Focus: Rovigo

Qualità della vita a Rovigo

Riceviamo da Giorgia Businaro e pubblichiamo: L’indagine annuale de Il Sole 24 Ore, che misura la qualità della vita nelle province italiane, fotografa una situazione ampiamente prevedibile: Rovigo resta fanalino di coda non solo del Veneto ma dell’intero Nord Italia, insieme a Pavia e Alessandria. A trascinare verso il basso il territorio polesano sono, in particolare, gli indicatori della macro-area “Ambiente e Servizi” (88^ posizione). Interessante vedere come uno dei dati peggiori si registri per l’indicatore relativo alla Smart City: il prestigioso quotidiano paragona Rovigo a Teramo, Oristano, Imperia e Napoli, tutte verso il fondo della classifica. Eppure, del concetto di Smart City, durante l’ultima campagna elettorale, tutti i candidati si riempivano la bocca, da destra a sinistra, probabilmente senza…Vai →

Legambiente Veneto: “Io sono legale”, la campagna d’informazione per una spesa consapevole a Padova, Rovigo, Verona e Vicenza

“Io sono legale”, la campagna  d’informazione per una spesa consapevole. Legambiente e RE.MA.Plast insieme contro l’uso di shopper illegali, per combattere illegalità e contrastare il marine litter e l’inquinamento. I volontari in azione nei mercatini rionali di Rovigo, Vicenza, Padova e Verona  con stand…Vai →

Rovigo, ovvero la “minima moralia” nell’amministrazione della “res-publica”

di Flavio Ambroglini Con lo spirito di chi cerca di comprendere il perché a Rovigo si sia toccato un livello così basso nella gestione della cosa pubblica, tale da far impallidire sociologi, come Theodor Adorno, che già  nella metà degli anni ’50 del secolo scorso ipotizzavano un profondo decadentismo politico-sociale, nella società che loro prevedevano sarebbe presto diventata “post-industriale”, debbo ipotizzare a mia volta che la mancata conoscenza delle dinamiche socio-economiche in capo a chi dovrebbe oculatamente gestire la cosa pubblica sia perlomeno una pesante concausa dello sfacelo in cui versa la nostra Rovigo.          Lo studio, la conoscenza, l’osservazione, il dialogo, il confronto politico, sono il sale della democrazia e della sua applicazione corretta e pertinente al significato del termine in…Vai →